Computer Portatili

Razer Blade Pro dimezza prezzo e configurazione

Il Razer Blade Pro è uno dei notebook gaming più interessanti in circolazione, e il produttore ha deciso di introdurre una nuova configurazione di questo prodotto da 17 pollici per abbassare la soglia di prezzo e consentirne l'acquisto anche a chi non ha 4mila euro da spendere.

Il nuovo modello in particolare offre una CPU Intel Core i7-7700HQ da 2.8 GHz al posto del Core i7-7820HK da 2.9 GHz overclockable, una GPU GeForce GTX 1060 invece della GTX 1080 originaria e uno schermo non touch Full HD con una frequenza di aggiornamento a 120 Hz, invece di quello 4K del top di gamma.

razer blade pro  623x400

Nella configurazione base inoltre la dotazione minima di RAM scende a 16 GB (comunque espandibile a 32 GB) e al posto del sottosistema audio certificato THX c'è un più ordinario Digital Plus Home Theater Edition di Dolby. Per quanto riguarda l'archiviazione dati, la configurazione di base prevede un SSD PCIe M.2 da 256 GB affiancato da un disco fisso da 2 TB. Con upgrade successivi si possono avere SSD fino a 2 TB e dischi fissi fino a 4 TB.

Tutti questi cambiamenti negli Stati Uniti porteranno il prezzo di listino da 4000 dollari a 2.299 dollari. In Italia al momento l'offerta più contenuta per il Razer Blade Pro al top di gamma è online su Amazon, con un prezzo di 4.743,88 euro.

Auspichiamo che arrivi presto anche il modello "meno esoso", che grossomodo entrerebbe in rotta di collisione con prodotti come il Legion Y720 (1.900 euro di listino con schermo FHD da 15,6 pollici, CPU Core i7-7700HQ, GPU GTX 1060, 16 GB di RAM e SSD da 256 GB più disco fisso da 1 TB), l'MSI GE73VR Raider Pro (2.199 euro online con schermo da 17,3 pollici, GPU GTX 1070, CPU Core i7-7700HQ e 32 GB di RAM) e l'Asus GL502 VM (1402 euro con schermo da 15 pollici, 16 GB di RAM, GPU GTX 1060). In caso vi interesserebbe?


Tom's Consiglia

Per giocare alla grande collegate al notebook un buon monitor, come il BenQ ZOWIE XL2411.