Monitor

OSD e calibrazione

Pagina 2: OSD e calibrazione

L'on-screen display (OSD) dell'AG322QCX appare come una piccola striscia lungo la parte inferiore centrale dello schermo. Potete spostarlo in giro se volete.

AG322QCX osd 01 JPG

Il menu Luminance contiene gli slider di luminosità e contrasto, insieme a tre preset gamma e sei modalità immagine. Standard offre un'accuratezza ragionevole per quanto riguarda il color gamut DCI-P3. Potete impostarlo a sRGB e anche accedere alle scelte di temperatura colore tramite il menu Color. I preset gamma presentano tutti una curva differente che dovreste selezionare prima di cambiare qualsiasi altra cosa. Guardate le nostre note sulla calibrazione per capire il motivo.

AG322QCX osd 02 JPG

Il menu Color ha un punto di bianco sRGB, più altri tre preset e una modalità user. Quando calibrate, assicuratevi di essere bloccati sul colore DCI. L'sRGB non può essere regolato, e la sua uscita è stata bloccata a circa 225 nits. Gli slider RGB offrono una buona precisione.

AG322QCX osd 03 JPG

Picture Boost crea un'area luminosa sullo schermo che potete ridimensionare e spostare. Potete regolare luminosità e contrasto all'interno di quell'area per creare qualsiasi effettivo vogliate. È utile per cose come l'editing di foto e video.

AG322QCX osd 04 JPG

OSD Setup offre più lingue, un timeout fino a 120 secondi, posizionamento e trasparenza. Troverete anche il controllo del volume e un promemoria per indicarvi quando fare una pausa. Avete bisogno di cambiare la versione della DisplayPort? C'è anche quello.

AG322QCX osd 05 JPG

Game Setting ha sei modalità gaming che sono specifiche per FPS, RTS e altri generi. C'è anche Low Blue Light, un controllo della saturazione colore e overdrive. L'impostazione Medium funziona meglio nel ridurre il motion blur senza ghosting eccessivo. Qui c'è anche uno slider chiamato Shadow Control. Impatta sulla gamma sia nel range basso che alto di luminosità. I valori sopra 50 ridurranno severamente i dettagli.

Lo stesso avviene con i dettagli delle ombre se lo portate sotto 40. Questa impostazione interagisce con i preset gamma e gli slider RGB, rendendo difficile arrivare a una calibrazione accurata. Lasciatelo su 50 per i migliori risultati.

AG322QCX osd 06 JPG

Il menu Extra ha tutte le opzioni rimanenti, incluso il selettore degli ingressi, il timer di spegnimento, DDC/CI e una funzione di reset. Il campo V Frequency dice "FreeSync" quando tale caratteristica è in uso.

Calibrazione

L'unica modalità immagine che permette la calibrazione è quella Standard. Questo vi bloccherà nel gamut colore DCI-P3. sRGB è disponibile ma solo come scelta della temperatura colore. È un'impostazione ragionevolmente accurata ma blocca la luminosità a 255 nits e ha un tracciamento della gamma tutt'altro che stellare.

Abbiamo preferito ricercare il colore leggermente sovrasaturato ma accurato fornito dalla calibrazione. Il nostro consiglio è lasciare la Gamma all'impostazione 1 e Shadow Control su 50. Regolate gli slider RGB per impostare il punto di bianco e ridurre il contrasto di alcuni click per risolvere il problema del clipping dei dettagli. Poi impostate la retroilluminazione al livello che preferite. Ecco i nostri valori:

Impostazioni di calibrazione AOC Agon AG322QCX
EcoMode Standard
Brightness 200 nits 72
Brightness 120 nits 31
Brightness 100 nits 21
Brightness 80 nits 12
Brightness 55 nits 0
Contrast 45
Gamma Gamma 1
Color Temp User Red 50, Green 50, Blue 53
Shadow Control 50