Memorie

Overclock, modifiche, bandwidth e latenza

Pagina 2: Overclock, modifiche, bandwidth e latenza

Creare un raffronto corretto

La magia di Photoshop ci permette di combinare le modifiche più importanti di diverse pagine di firmware in un'unica schermata. Per mantenere i timing XMP DDR4-2800, il primo passo è stato ridurre il CPU strap a 100 MHz – ossia un moltiplicatore interno a 1.0x; la motherboard ha risposto resettando il BCLK a 100.

corsair 2800 modified w 600

La motherboard ha abbassato il CPU Cache Ratio da 30x a 24x con uno strap 1.25x, ma non l'ha invertito quando abbiamo impostato manualmente lo strap 1.00x. Abbassare da 3 a 2.4 GHz il CPU Cache Ratio causa una perdita di prestazioni del 10-15% in diversi benchmark. Quindi abbiamo aumentato manualmente il CPU Cache Ratio a 30x.

Una tensione di core fissa a 1,2 V mantiene la CPU stabile a 4 GHz, e il nostro voltmetro mostra da 1,35 a 1,36 V usando l'impostazione 1,330 V della motherboard. 

Superare i limiti della CPU 

I precedenti test delle memorie DDR4 vi permettono di avere il dettaglio completo della piattaforma di test, che include una CPU a sei core capace di raggiungere un BCLK di 132 MHz. A seconda della vostra prospettiva, ciò potrebbe essere un problema. Dato che il moltiplicatore di frequenza DRAM di 26x è meno stabile di quello concesso da Intel di 26,66x, il passo successivo rispetto a 24 x 132MHz (DDR4-3168) diventa 26,66 x 125MHz (DDR4-3333).

image001 w 600

Abbiamo impostato DDR4-3333 e poi ridotto la frequenza del BCLK da 125 a 122 MHz, trovando l'effettivo limite delle memorie Corsair a 3254 MHz. Ora proviamo a ottimizzare tramite i timing.

Timing stabili migliori

Corsair Dominator Platinum G.Skill Ripjaws 4 16GB Kingston HyperX Predator
15-15-15-30 (1T) 14-15-14-28 (1T) 15-15-15-30 (1T)
12-12-12-24 (1T) 11-11-11-22 (1T) 12-12-12-24 (1T)
11-11-11-22 (1T) 10-10-10-20 (1T) 11-11-11-22 (1T)

Dati i timing primari a favore delle DDR4-3000 di Kingston, le Corsair Dominator Platinum DDR4-2800 rimangono dietro di un ciclo rispetto al kit di G.Skill. Quel limite di stabilità potrebbe essere legato ai timing secondari ridotti però, quindi diamo uno sguardo alle prestazioni.

image002 w 600

Non vedete l'impostazione DDR4-2800 nella classifica? Quel valore XMP si trova esclusivamente sotto la voce "Rated Data Rate, Rated Timings" delle Dominator Platinum di Corsair. Indicati come DDR4-3000, gli altri kit usano una frequenza maggiore per generare un bandwidth superiore.

Tutti questi kit hanno timing più bassi a valori SPD DDR4-2133, quindi li usiamo testando a frequenze di 2133 e 2400 MT/s. In questo caso Corsair supera Kingston, ma è leggermente dietro al vecchio kit di G.Skill.

image003 w 600

Più basso è meglio quando si tratta di latenza e Corsair supera ancora una volta Kingston. Sfortunatamente non abbiamo ancora trovato un rimpiazzo per il vecchio kit G.Skill.