CPU

Prestazioni workstation e HPC

Pagina 4: Prestazioni workstation e HPC

Rispetto al primo test del 1800X abbiamo aggiornato BIOS e software, ritestando tutto. Questo ci permette di avere un quadro della situazione attuale, che riflette un miglioramento fino al 15% per le CPU di casa AMD.

I professionisti non overcloccano quasi masi i loro sistemi. Inoltre le CPU come il Core i9-7900X possono essere difficili da raffreddare. Di conseguenza le CPU sono state testate tutte a frequenze stock.

Benchmark 2D: DirectX e GDI/GDI+

Non ci sono sorprese nei test grafici di AutoCAD 2D e GDI/GDI+. La nuova arrivata si posiziona come da attese, in base alla frequenza.

image001 2
image001
image002

Benchmark 2D: Adobe Creative Cloud

Anche in questa sessione di test il risultato dovrebbe dipendere dalla frequenza. La CPU Kaby Lake-X si posiziona dietro il Core i7-7700K, anche se di un soffio. Non è l'unica volta che vediamo un comportamento che non ha spiegazioni.

image002 (1)
image005
image004
image001 (1)
image003

Benchmark 3D: DirectX e OpenGL

In alcuni casi il Core i7-7740X termina davanti al 7700K. In altri è battuto di poco. In ogni caso le differenze prestazionali sono in genere piccole e all'interno del margine di errore. L'unico modello che emerge sembra essere la capacità di Kaby Lake-X di essere davanti quando le operazioni di calcolo avvengono in parallelo all'uscita grafica. Questo significa che la differenza potrebbe essere legata alla piattaforma.

Prestazioni CPU: Workstation

Le prestazioni grafiche 3D che abbiamo appena misurato non sono tutto quello che interessa ai software di rendering professionali. Nello stesso momento svolgono diverse altre operazioni – come simulazioni, rendering di anteprime – sulla CPU. L'intero quadro si può avere solo osservando entrambi gli scenari. Il Core i7-7740X si comporta bene nei carichi che enfatizzano le alte frequenze rispetto ai core.

image002 2  (1)
image002 3
image002 (1)
image004

Prestazioni CPU: rendering fotorealistico

Per il rendering finale l'efficienza e un veloce calcolo parallelo sono fondamentali. Questo è il motivo per cui il rendering fotorealistico si merita una sezione apposita. Le CPU Ryzen si comportano molto bene mentre il processore Kaby Lake-X no.

L'Hyper-Threading permette al Core i7-7740X di non essere troppo staccato, ma ci chiediamo se questo processore meriti un posto nella gamma HEDT di Intel.

Prestazioni CPU: codifica, compressione, decompressione

Il processore Kaby Lake-X si comporta abbastanza bene quando gli chiediamo di svolgere una semplice decompressione. Tutte le altre operazioni in questa categoria lo vedono uscire sconfitto.

image001 2
image002
image001
image002 2

High-Performance Computing (HPC)

Il Core i7-7740X non si dimostra degno di far parte della gamma HEDT. Con 4 core con Hyper-Threading, il 7740X occupa le retrovie.

I Core i9 potrebbero essere un'opzione per il settore workstation, mentre lo stesso non possiamo dirlo per il Core i7-7740X. Il nuovo modello Kaby Lake-X non è davvero superiore alla versione mainstream sul mercato da tempo. Il Core i7-7700K è posizionato correttamente, e il suo successore avrebbe dovuto continuare su quella strada anziché pretendere di essere qualcosa che non è. La differenza prestazionale tra il 7740X e il 7700K nel settore workstation e HPC è persino minore di quella nei giochi.