CPU

Produttività e software da ufficio

Pagina 7: Produttività e software da ufficio

Adobe Creative Cloud

Il Core i7-8700 con il suo dissipatore stock ha perso un po' di terreno dal raffreddamento a liquido nel test Illustrator, altrimenti poco differenzia le due configurazioni.

Il Core i7-8700K batte di poco il Core i7-8700 nel punteggio complessivo. L'overclock a 4,9 GHz porta il chip della serie K in seconda posizione, stranamente dopo il Core i5-8600K.

Browser web

Le patch per Meltdown e Spectre hanno imposto cali prestazionali alle CPU nei nostri test con i browser web. I processori Core sono tuttavia ancora davanti in questi benchmark che sfruttano poco i thread.

test 40
test 41
test 42

La suite Kraken testa le prestazioni Javascript usando differenti carichi tra cui audio, immagini e crittografica. Ryzen 7 2700X è davanti al Core i7-8700, e questo ci ricorda come i Ryzen di seconda generazione siano molto più competitivi rispetto ai predecessori nei carichi che non sono ben ottimizzati per la parallelizzazione.

MotionMark enfatizza le prestazioni grafiche anziché quelle JavaScript, ma è anche sensibile alle frequenze della CPU. Il Core i7-8700 sovverte le cose e batte il Ryzen 7 2700X. Non ci aspettavamo però che il Core i7-8700K stock riuscisse ad avere un vantaggio così grande sull'8700.

Produttività

Il test su tempo di avvio misura il tempo di caricamento di documenti word, GIMP e browser web in condizioni di avvio a caldo e a freddo. Il Core i7-8700 ha impressionato in questo benchmark battendo di poco un 8700K stock, ma il beneficio di un chip K sbloccato è diventato evidente con i risultati di Core i5-8600K e Core i7-8700K 4,9 GHz.

La nostra suite di videoconferenza misura le prestazioni in applicazioni a single e multi-utente che usano Windows Media Foundation per riproduzione e codifica. Svolge anche il rilevamento facciale per modellare un uso reale. Questo carico è parallelizzato, quindi risponde bene al numero maggiore di core dei Ryzen. Ciononostante un design a 6 core con Hyper-Threading ha permesso al Core i7-8700K di battere la concorrenza con l'overclock a 4,9 GHz.

Il benchmark sull'editing fotografico misura le prestazioni con i binari di Futuremark usando la libreria ImageMagick. Anche il processing delle foto tende a essere parallelizzato, quindi i processori Ryzen sono davanti a tutti.