Tom's Hardware Italia
Monitor

Scala di grigi, gamma e colore

Pagina 4: Scala di grigi, gamma e colore
Il 27UK850 è accompagnato da un datasheet sulla calibrazione di fabbrica con valori impressionanti. Purtroppo LG non ha specificato quale modalità d'immagine è stata misurata. Nei nostri test non abbiamo trovato un preset che ha fornito i risultati indicati. Custom è la modalità di default, e ha restituito valori piuttosto buoni ma con alcuni errori […]

Il 27UK850 è accompagnato da un datasheet sulla calibrazione di fabbrica con valori impressionanti. Purtroppo LG non ha specificato quale modalità d'immagine è stata misurata. Nei nostri test non abbiamo trovato un preset che ha fornito i risultati indicati. Custom è la modalità di default, e ha restituito valori piuttosto buoni ma con alcuni errori visibili. Lo stesso si è dimostrato vero per la modalità Rec.709. Abbiamo anche controllato HDR Effect, che simula l'HDR con un contenuto SDR. Le serie finali dei grafici mostrano il risultato di una calibrazione completa nell'OSD.

Tracking scala di grigi

Entrambe le modalità Custom e Rec.709 hanno funzionato mostrando un blu visibile, specie sul finale più luminoso della scala. Anche se è stata corretta facilmente, ci aspettavamo che almeno un preset garantisse una migliore accuratezza della scala di grigi. Rec.709 ha impedito qualsiasi regolazione salvo quella della luminosità, quindi non potevamo modificare nulla in quella modalità.

test 28
test 29
test 30
test 31

HDR Effect ha cercato di aggiungere un range dinamico al contenuto SDR ma è anche riuscito a rendere l'immagine ancora più blu. Ha fornito l'illusione di una luminosità maggiore, appiattendo nel mentre i dettagli. Questo, insieme alla manipolazione della gamma, l'ha reso inadatto per chiunque sia alla ricerca di un'immagine accurata.

Siamo ritornati in modalità Custom, abbiamo regolato gli slider RGB e modificato le impostazioni gamma per raggiungere un tracking in scala di grigi degno di un monitor professionale. Con tutti gli errori sotto 1dE, abbiamo ottenuto il grafico che vorremmo vedere da tutti i monitor di alto profilo. Consigliamo di usare le impostazioni a pagina 2 oppure fare una calibrazione per sbloccare il pieno potenziale del 27UK850.

Confronti

test 32
test 33

Tutti i monitor nel nostro gruppo di confronto sono di fascia alta e anche se il 27UK850 ha un prezzo inferiore agli altri, dovrebbe offrire una migliore accuratezza di fabbrica rispetto a quanto fatto, specie perché ha una calibrazione certificata di fabbrica.

Detto questo, le prestazioni sono rimaste stabili dopo aver fatto le regolazioni appropriate. Potete vedere che non c'è stato un cambiamento nel risultato Rec.709 in quanto la modalità è stata bloccata in tutti i suoi parametri, salvo la luminosità. Custom è riuscito a mancare la prima posizione di un margine molto ridotto. Questo LG è certamente in grado di un'accuratezza di livello professionale.

Risposta gamma

Il primo grafico gamma, la modalità Custom del 27UK850, mostra che l'impostazione di contrasto di default era troppo alta. Ciò ha impattato sul tracking della saturazione del colore, quindi è un problema da affrontare. La modalità Rec.709 ha tracciato quasi perfettamente con una power fuction 2.4. Preferiremmo che il monitor fosse conforme a BT.1886, ma sono pochissimi quelli a offrire quell'opzione.

test 34
test 35
test 36
test 37

HDR Effect ha distorto la gamma in modo simile a come farebbe un'opzione di contrasto dinamico. Questo parametro ha scurito le aree in ombra e illuminato quelle in evidenza per creare una maggiore percezione di contrasto.

Anche se ciò potrebbe apparire buono ad alcuni, secondo noi c'è un calo del dettaglio. Consigliamo l'uso delle modalità HDR solo per il contenuto HDR reale.

Dopo la calibrazione abbiamo preferito una gamma leggermente più scura, quindi siamo passati da Mode 2 a Mode 3. Abbiamo anche scoperto che questa impostazione interagisce con gli slider RGB, quindi abbiamo dovuto regolarli di nuovo. Non è possibile passare tra i preset gamma senza ricalibrare anche la scala di grigi. In definitiva, le nostre impostazioni hanno offerto la migliore immagine possibile.

Confronti

test 38
test 39

La differenza tra un range di valori gamma da 0,04 a 0,20, che indica quanto lontano i valori più bassi e alti differiscono dallo standard 2,2, è piuttosto piccola e probabilmente invisibile a chiunque, quindi non vedete l'ultima posizione del 27UK850 come fortemente negativa.

Anche se abbiamo optato per una gamma più scura con un valore medio di 2,27, il 27UK850 è ancora appaiato al NEC PA243W per la prima posizione nel test di deviazione. Siamo di fronte a una prestazione eccellente, che aiuta LG a elevarsi sopra gli altri monitor IPS nella qualità d'immagine generale.

Color gamut e luminanza

Il color gamut del 27UK850 e l'accuratezza della luminanza è un'area che ha rispettato le attese. Nel primo grafico, che rappresenta Custom a impostazioni di default, possiamo vedere che i punti del colore primario erano corretti. I colori secondari erano un po' fuori tonalità grazie a un punto di bianco troppo blu, ma la saturazione è il valore più importante in questo test. I livelli di luminanza erano leggermente alti, cosa che porta gli errori appena oltre il livello visibile. Non c'è stato un impatto sulla profondità o la qualità del dettaglio, ma ha reso l'immagine un po' più vivida, il che non è una brutta cosa.

La modalità Rec.709 ha mostrato un comportamento simile con una luminanza inferiore, che ha reso le immagini sbiadite al confronto. Ma dopo aver lavorato in tale modalità per un po', abbiamo visto che è preferibile perché restituisce un aspetto più naturale. La tinta blu è comunque rimasta lì: l'abbiamo vista principalmente nelle aree bianche luminose. HDR Effect era abbastanza lontano dallo standard sRGB, tanto che sconsigliamo di usarlo. Dovreste comunque provarlo prima di decidere.

Calibrare la modalità Custom ha prodotto un grafico di luminanza molto migliore. I punti di saturazione interni sul grafico del gamut sono stati elevati grazie al nostro cambiamento della gamma. Preferiamo un colore più saturo rispetto a uno più luminoso, è un cambiamento sottile ma anche più naturale.

Confronti

La modalità Rec.709 del 27UK850 garantisce un'accuratezza ragionevole, con una media di 3dE. I colori primari erano corretti, ma i secondari erano sballati a causa dell'errore nel punto di bianco. La modalità Custom è partita a 3,41dE di default ed è migliorata a 1,76dE dopo la calibrazione. Si è posizionata un po' dietro agli schermi NEC, ViewSonic e BenQ ma non di molto. Si tratta di una prestazione accettabile, ma sarebbe meglio se la calibrazione non fosse richiesta.

test 48
test 49

LG non commercializza il 27UK850 come un monitor DCI-P3, ma poiché include l'HDR, abbiamo misurato contro quello standard. Nessun schermo che abbiamo recensito raggiunge il 100% del suo gamut volume, ma l'EW3270U ci arriva vicino. L'LG ha coperto quasi il 100% di sRGB; fotografi, professionisti dei video e altri apprezzeranno tale accuratezza.

Poiché il 27UK850 lascia un attimo a desiderare sul fronte DCI, non sarebbe una buona scelta con qualsiasi materiale masterizzato con color gamut estesi.