Accessori PC e Gaming

Recensione Logitech Daedalus Prime, l’ideale per i MOBA

Logitech Daedalus  Prime

 

Il Logitech Daedalus Prime è un mouse gaming piccolo, snello e indirizzato ai giocatori appassionati di MOBA. Il suo punto forte è la semplicità, ma chi si diverte passando da un genere di videogame all'altro dovrà scendere a compromessi.

Logitech Daedalus  Prime

Introduzione

Nella mitologia greca Dedalo era il grande architetto che costruì l'intricato labirinto che ha intrappolato il pericoloso minotauro. Dedalo creò inoltre un paio di ali per suo figlio Icaro, e sappiamo tutti com'è andata a finire. Dare questo nome a un mouse è un po' come sfidare la sorte, e in effetti il Logitech G302 Daedalus Prime (51,99 euro) condivide in egual misura il genio e la follia che contraddistingue il suo nome.

Realizzato appositamente per chi vuole giocare con i MOBA (Multiplayer Online Battle Arena), come League of Legends e DOTA 2, nei tornei (o almeno per chi aspira a farlo), il Daedalus Prime è specializzato per questi giochi, mentre con gli altri generi è solamente passabile. Questo mouse non è adatto a tutti, ma se il vostro computer è soltanto una scatola per giocare a LoL allora il Daedalus Prime è una scelta eccellente, ammesso che scendiate a qualche compromesso quando si tratta di divertirsi con altri giochi.

Design

Grande appena 4,5 x 2,6 x 1,5 pollici, il Daedalus Prime è piccolo e snello rispetto agli standard dei mouse gaming. Non l'ho trovato particolarmente comodo, soprattutto se confrontato con le forme più generose dei mouse Logitech Proteus Core e Hyperion Fury, ma il Daedalus Prime non è concepito per le sessioni di gaming tradizionali.

Logitech Daedalus  Prime

Logitech ha infatti realizzato questo mouse pensando a chi gioca con i MOBA. Con me non ha avuto molto successo, ma apparentemente questo è ciò che vogliono i giocatori professionisti: una periferica semplice, spigolosa e minimalista. Una leggera scanalatura per il pollice offre un po' di presa e due pannelli retroilluminati di plastica abbelliscono il design, ma non c'è molto altro.

Il Daedalus Prime punta su una struttura conservativa con sei pulsanti: i consueti tasti per il click destro e sinistro, una rotellina cliccabile, un pulsante per regolare la sensibilità DPI e due tasti sottili per il pollice. Logitech ha un rapporto complicato con le rotelle dei suoi mouse, ma in questo caso l'azienda ha lavorato bene. Lo scorrimento è fluido e ha una resistenza piacevole, un dettaglio che rende la rotella più indicata al gaming che allo scorrere infinito delle pagine web.

Logitech Daedalus  Prime

Visto che generalmente i MOBA si affidano a precise combinazioni di comandi con mouse e tastiera, la semplicità del Daedalus Prime è un'idea intelligente. Se tutto ciò di cui avete bisogno sono il tasto destro e quello sinistro li apprezzerete; sono fra i pulsanti più reattivi che abbia mai testato. I tasti per il pollice non sono nulla di particolare, ma è difficile che i giocatori di MOBA ne abbiano bisogno.

Funzioni

Il Logitech Gaming Software è sempre stato uno dei punti di forza delle mie esperienze con le periferiche Logitech, eppure con il Daedalus Prime sono incappato in una serie di errori inaspettati. Le cose sono partite con il piede sbagliato quando non ho potuto installare il software appropriato su una versione di Windows 8 a 64 bit, e per questo motivo mi sono dovuto affidare all'installazione per Windows 7.

Una delle cose che preferisco del Logitech Gaming Software è che questo software scansiona automaticamente il PC per scoprire quali giochi sono installati, per poi assegnare profili specifici ai vari titoli. Potete personalizzare le impostazioni DPI (che vanno da 240 a 4000, del tutto rispettabile per un mouse ottico) e modificare le configurazioni dei tasti per ogni gioco posseduto, senza la scomoda procedura di cambiare profilo manualmente. Tuttavia, per alcune ragioni, i profili per quattro dei cinque giochi che ho testato (incluso League of Legends) non hanno funzionato sul nostro computer standard di prova.

Ho lavorato con Logitech per cercare una soluzione al problema software. Non siamo stati in grado di determinare perché il programma, che ha funzionato perfettamente con ogni mouse recensito finora, ha deciso di fare le bizze con il Daedalus Prime. Sui PC di Logitech, così come su un secondo PC di prova negli uffici di Tom's Guide, i profili hanno funzionato normalmente.

Logitech Daedalus  Prime

È possibile che l'inconveniente riscontrato sul computer gaming di Tom's Guide sia uno sfortunato incidente che capita una volta su un milione, ma è comunque deludente che i malfunzionamenti del software mi abbiano lasciato con un prodotto a mezzo servizio, almeno finché non sono passato su un altro computer. Probabilmente se acquisterete il Daedalus Prime il software andrà bene, ma se non dovesse essere così sappiate che per ora non esiste una soluzione chiara al vostro problema.

Ovviamente bisogna sottolineare che i giochi MOBA raramente si affidano a pulsanti supplementari e profili "fantasiosi" rispetto agli altri generi di videogame, e i giocatori professionisti che si specializzano in un singolo gioco non sentiranno la mancanza di queste funzioni. Il mouse può salvare un profilo sulla sua memoria interna, e questo ha funzionato su ogni PC che ho provato.

Il Daedalus Prime vi permette di regolare l'intensità e le "pulsazioni" dell'illuminazione, di selezionare una delle quattro impostazioni DPI disponibili in ognuno dei profili, di modificare il polling rate (la velocità con cui il mouse comunica con il computer) e avviare una modalità analitica che determina quante volte premete ogni pulsante, e per quanto tempo. Sono funzioni utili, ma difficilmente influenzano le decisioni d'acquisto.

Prestazioni

Al di là dei problemi riscontrati con i profili del software, il mouse ha funzionato bene con la nostra suite di giochi di prova: Titanfall, StarCraft II: Heart of the Swarm, Watch Dogs e Star Wars: The Old Republic. Visto che il Daedalus Prime è una periferica indirizzata ai MOBA ho testato anche League of Legends, e centrerò gran parte della discussione su questo gioco.

Logitech Daedalus  Prime

La prima cosa che ho notato è che il Daedalus Prime ha un design molto intelligente per League of Legends. Non ho toccato i pulsanti per il pollice o quello per la regolazione dei DPI; ho avuto bisogno soltanto di pulsanti destro e sinistro reattivi e molleggiati e di un mouse piccolo e agile. Non c'è stato alcun bisogno di usare il mouse per qualcosa di diverso del movimento e dei click sui tasti principali, che è l'ideale per un gioco in cui la velocità e i comandi tastiera sono elementi chiave per la vittoria.

Considerando che sono praticamente un novellino quando si parla di MOBA, ho passato il mouse al mio collega Sam Rutherford, un cervellone di League of Legends. Nonostante abbia riscontrato che gli angoli appuntiti vicini alla zona dove appoggiare il mouse possano essere fastidiosi, e i pulsanti per la regolazione DPI inutili, si è letteralmente innamorato dei pulsanti per il click destro e sinistro. Questi tasti rispondono a un tocco leggero, ma non così leggero da permettere un click accidentale da parte dei giocatori. Sam si è inoltre impressionato del fatto che Logitech abbia reclutato giocatori MOBA professionisti, come WildTurtle del Team Solo Mid, per promuovere la periferica.

Quando si tratta di MOBA il Daedalus Prime fa esattamente ciò che promette. Non aspettatevi nulla di speciale per gli altri generi di giochi.

Conclusioni

Proprio come non acquistereste mai il Razer Naga a meno che non decidiate di passare la maggior parte del vostro tempo libero con gli MMO, non ci sono molti motivi per comprare il Daedalus Prime se vi piace giocare a tutti i generi di videogiochi in egual misura.

Se dall'altro lato la vostra aspirazione è di diventare la prossima star di e-sport, il Daedalus Prime potrebbe essere uno strumento utile ed economico in grado di aiutarvi nella vostra scalata al successo. Non migliorerà le vostre abilità (solo il tempo e la dedizione possono farlo), ma vi potrà aiutare a mantenervi concentrati sulle cose essenziali, senza funzioni aggiuntive che potrebbero risultare d'intralcio.

Prodotti in questo articolo
Logitech G302 Daedalus Prime Logitech G302 Daedalus Prime