CPU

Software ufficio e produttività

Pagina 9: Software ufficio e produttività

Adobe Creative Cloud

Anche se questa suite offre alcuni carichi parallelizzati, il punteggio finale è pesantemente influenzato da operazioni più comuni, che non sfruttano molti threads. Il Threadripper 2950X supera facilmente il predecessore a impostazioni stock, ma il Threadripper 1920X overcloccato a 4 GHz è davanti. Il 2990WX a impostazioni di fabbrica ha un punteggio generale più basso, principalmente per le sue frequenze più basse, ma l'overclock lo porta al livello del Core i9-7980XE.

adobe 01
adobe 02
adobe 03
adobe 04
adobe 05
adobe 06

Il Threadripper 2950X offre generalmente un profilo più bilanciato rispetto al 2990WX nella maggior parte dei test, ma la forza del 2990WX nei test Indesign e Photoshop Heavy contribuisce alla sua leadership generale. Il 1920X overcloccato emerge regolarmente rispetto al 2950X – abbiamo verificato i risultati con diversi test.

Web Browser

La suite di test Kraken misura le prestazioni JavaScript usando carichi diversi, inclusi audio, immagini e crittografia. Come la maggior parte dei carichi web, le prestazioni single-thread regnano supreme in questo caso. Di conseguenza non sorprende vedere Core i7-8700K e Ryzen 7 2700X al vertice.

web 01
web 02
web 03

I test MotionMark, che enfatizzano la grafica anziché JavaScript, sono anch'essi molto sensibili alle frequenze. I processori Intel sono in testa. La stessa situazione si ripete nel benchmark WebXPRT.

Produttività

prod 02

Il test sull'avvio dei software misura i tempi di caricamento di programmi word, GIMP e browser sotto condizioni di avvio a caldo e freddo. Altri aspetti del sistema come l'archiviazione influenzano questo test. Questo benchmark rimane saldamente in mano a Intel, e ancora una volta notiamo come il 1920X a 4 GHz superi le nuove soluzioni.

prod 03

La suite di videoconferenza misura le prestazioni in software a singolo o più utenti che usano Windows Media Foundation per riproduzione e codifica. Effettua anche il riconoscimento facciale per simulare un uso reale. Ryzen 7 2700X è davanti, mentre il 2990WX continua a inseguire nei test che non sono stati pesantemente parallelizzati, ma l'overclock migliora un po' il quadro.

prod 01
prod 04
prod 05

Il benchmark sull'editing fotografico misura le prestazioni con i binari di Futuremark usando la libreria ImageMagic. I comuni carichi che processano le foto tendono inoltre a essere parallelizzati e il 2990WX sfrutta l'occasione battendo tutti.