Tom's Hardware Italia
Storage

Recensione Samsung Portable SSD X5, SSD esterno velocissimo

Pagina 1: Recensione Samsung Portable SSD X5, SSD esterno velocissimo
Samsung Portable SSD X5     PRO: Interfaccia Thunderbolt 3; prestazioni in lettura e scrittura sequenziale; codifica hardware completa. CONTRO: Costoso; l'unità diventa calda sotto carico; 3 anni di garanzia; copertura antiscivolo non molto efficace. VERDETTO: Il Samsung Portable SSD X5 è piuttosto costoso ma le prestazioni impressionanti velocizzeranno il vostro flusso di lavoro. La […]

Samsung Portable SSD X5

 

 

Samsung Portable SSD X5


Le nuove tecnologie hanno quasi sempre un costo elevato e gli ultimi prodotti di archiviazione non fanno eccezione. Il nuovo Portable SSD X5 di Samsung si presenta con un prezzo per gigabyte di tre volte maggiore rispetto alla maggior parte degli SSD USB portatili.

Il nuovo prodotto di casa Samsung è il primo che mette insieme un SSD NVMe e l'interfaccia Thunderbolt 3, combinazione che consente di offrire un throughput in lettura e scrittura rispettivamente di 2,8 e 2,3 GB/s.

Prestazioni a parte, il Portable SSD X5 ha un design resistente, codifica hardware AES a 256 bit e capacità che spaziano da 500 GB a 2 TB. Questo lo rende una scelta interessante se siete un professionista o un appassionato che necessita di un supporto esterno capiente e veloce.

intro

Negli ultimi anni le interfacce per l'archiviazione esterna hanno subito un'evoluzione. Il Samsung T1, il primo SSD esterno dell'azienda sudcoreana, si avvaleva di un'interfaccia USB 3.0 e forniva centinaia di MB/s a chi cercava una soluzione più veloce rispetto agli hard disk esterni.

Un anno dopo è arrivato il T3 con interfaccia USB 3.1 Gen 1 e un connettore USB Type-C. Il T3 offriva un lieve miglioramento delle prestazioni rispetto al T1, quindi non fu un passo avanti da ricordare.

Gli avanzamenti nell'interfaccia hanno portato alla specifica USB 3.1 Gen 2 con velocità fino a 10 Gb/s. Il Samsung T5 aveva proprio quell'interfaccia, ma i miglioramenti furono modesti perché l'SSD interno arrivava a un massimo di circa 540 MB/s.

Con Thunderbolt è finalmente possibile fare un passo avanti. La prima generazione di Thunderbolt raggiungeva la velocità della USB 3.1 Gen 2 di 10 Gb/s, ma usava un connettore Mini DisplayPort e la maggior parte dei cavi lunghi richiedevano energia, e quindi spesso era necessario un adattatore extra per l'alimentazione.

Oggi l'industria è passata a Thunderbolt 3. Questa interfaccia più veloce si spinge fino a 40 Gb/s (fino a quattro volte più veloce dell'interfaccia di prima generazione) e usa il più comune connettore USB-C. Inoltre, l'X5 non richiede un adattatore di alimentazione aggiuntivo.

Thunderbolt 3 aumenta la larghezza di banda, ma per sfruttarlo a dovere servono componenti veloci. Ed è qui che entra in gioco l'esperienza di Samsung.

Specifiche tecniche

Il Samsung Portable SSD X5 si presenta in capacità di 500 GB, 1 e 2 TB a 400, 700 e 1400 dollari. Le unità saranno disponibili dal 3 settembre. I modelli da 1 e 2 TB riescono a sfruttare l'enorme bandwidth di Thunderbolt e l'efficienza del protocollo NVMe per offrire prestazioni in lettura e scrittura sequenziale di 2,8 e 2,3 GB/s. Il modello da 500 GB ha invece prestazioni inferiori in scrittura.

  Samsung X5 500GB Samsung X5 1TB Samsung X5 2TB
Prezzo $399.99 $699.99 $1,399.99
Capacità (Utente / grezza) 500GB / 512GB 1000GB / 1024GB 2000GB / 2048GB
Form Factor 119 x 62 x 19.7 mm 119 x 62 x 19.7 mm 119 x 62 x 19.7 mm
Interfaccia / protocollo Thunderbolt 3 Thunderbolt 3 Thunderbolt 3
Controller Phoenix Phoenix Phoenix
DRAM N/A N/A N/A
Flash 64-Layer V-NAND 64-Layer V-NAND 64-Layer V-NAND
Lettura sequenziale (PC) 2800 MB/s 2800 MB/s 2800 MB/s
Scrittura sequenziale (PC) 2100 MB/s 2300 MB/s 2300 MB/s
Lettura sequenziale (Mac) 2410 MB/s 2430 MB/s 2440 MB/s
Scrittura sequenziale (Mac) 1730 MB/s 1730 MB/s 1730 MB/s
Codifica AES 256-bit hardware AES 256-bit hardware AES 256-bit hardware
Resistenza Non indicata Non indicata Non indicata
Part Number Non indicata Non indicata Non indicata
Garanzia 3 anni 3 anni 3 anni

Sfortunatamente le nuove tecnologie non sono sempre retrocompatibili. Il Samsung X5 necessita di una vera connessione Thunderbolt per lavorare correttamente. I sistemi dotati di USB-C richiedono comunque un supporto Thunderbolt 3 integrato. I sistemi USB-A (USB 3.0/2.0) non sono supportati. L'unità richiede anche gli ultimi sistemi operativi (macOS Sierra 10.12 o superiore / Windows 10 64bit RS 2 o superiore).

L'X5 di Samsung supporta il comando TRIM con formattazione NTFS. Questo significa che il vostro SSD esterno non vedrà calare nettamente le prestazioni a causa della garbage collection in background. L'unità è garantita per 3 anni.

Accessori

Il Samsung Portable SSD X5 è accompagnato da un cavo Thunderbolt 3 da 50 cm ed è precaricato con il software Portable SSD per Mac e Windows. Questo software vi consente di attivare o disattivare la funzione di cifratura opzionale del dispositivo.

1 PNG
2 PNG

Dopo aver aperto il software, inserite semplicemente un nome per il dispositivo e una password per abilitare la codifica hardware AES a 256 bit completa senza incappare in un penalty prestazionale. Il dispositivo vi richiederà la password ogni volta che stabilirete una connessione con un dispositivo, ma per il resto funzionerà normalmente.

Sguardo ravvicinato

Un SSD Samsung OEM M.2 è il motore di questo prodotto. Il part number interno di questo SSD (MZBLB1T0HALR) è simile al PM981 (MZVLB1T0HALR), ma non sono uguali. Questo veloce SSD M.2 rende realtà l'incredibile velocità dell'X5, ma le prestazioni hanno un prezzo: uno chassis piuttosto grande.

Questo X5 consuma più energia della maggior parte degli SSD SATA e a dimostrarlo è la produzione di calore. Perciò a differenza della serie T, Samsung ha progettato il nuovo X5 con un corpo in magnesio più grande per aiutare a dissipare il calore. L'unità misura 119 x 62 x 19,7 mm, che è tre volte più grande di un SSD T-Series e pesa 150 grammi.

Anche il case più grande non è in grado di mantenere i componenti freschi in tutte le condizioni. Samsung Dynamic Thermal Guard impedisce il surriscaldamento regolando la temperatura operativa. In altre parole, l'unità rallenterà le prestazioni per compensare le temperature che superano l'intervallo operativo sicuro.

L'X5 si presenta in un'unica colorazione: una parte superiore argento lucido e un rosso acceso con rivestimento antiscivolo nella parte inferiore. La copertura è meno efficace di piedini o pad in gomma standard, quindi state attenti a dove posizionate l'unità. Samsung afferma che l'X5 può sopportare cadute da 2 metri.