Schede Grafiche

Resizable BAR ufficiale su tutte le Nvidia GeForce RTX 30, e le altre?

È arrivato il momento di scaricare il nuovo driver Nvidia GeForce Ready 465.89 WHQL, il quale porta con sé le funzionalità Resizable BAR su tutte le GPU RTX serie 30. Solo ieri vi parlavamo della promessa fatta dalla casa di portare la funzione su tutte le schede di ultima generazione entro marzo, promessa mantenuta all’ultimo minuto. E le altre schede video? Quando potranno contare su Resizable BAR gli utenti RTX serie 20 o precedenti?

Nvidia RTX 3060 Ti Founders Edition

Tra le novità principali del nuovo driver pubblicato dall’azienda capitanata da Jensen Huang troviamo l’introduzione delle funzionalità Nvidia Reflex per Rainbow Six Siege, in modo da ridurre al minimo la latenza, e ottimizzazioni varie per il nuovo titolo Square Enix chiamato Outriders. La novità che però tutti stavano aspettando è un’altra: il driver 465.89 introduce Resizable BAR per tutte le schede video serie RTX 30, come dire di no a più fps in omaggio?

Come ormai vi abbiamo spiegato un innumerevole quantità di volte, Resizable BAR è una funzione dello standard PCIe che permette a CPU e GPU di comunicare più efficientemente. In parole povere, la CPU ora potrà finalmente avere accesso a tutta la memoria VRAM della GPU e non sono a blocchi di 256MB alla volta come succedeva in precedenza.

Nvidia Resizable BAR RTX 30

In base al tipo di hardware a cui le schede video sono accompagnate, secondo Nvidia potreste avere un incremento di prestazioni che può toccare il 12% in determinati titoli. Ovviamente l’azienda ha specificato che non basta avere una GPU compatibile per attivare Resizable BAR, il supporto dev’essere presente anche su CPU e scheda madre.

Al momento, Nvidia non ha ancora comunicato se il supporto completo o parziale a Resizable BAR arriverà sulle GPU della serie RTX 20 o su schede grafiche precedenti.

Intel Core i7-10700K dal clock base di 3,8GHz, socket LGA1200 e 125W di TDP è disponibile su Amazon a prezzo ribassato!