Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
CPU

RetroWare – Quando 1 GHz sembrava il tetto del mondo

Pagina 1: RetroWare – Quando 1 GHz sembrava il tetto del mondo

Eccoci a un nuovo appuntamento della rubrica RetroWare che, dopo avervi raccontato la debacle del Pentium I, vede sì il ritorno di Intel ma in buona compagnia, quella di AMD.

Se vi siete mai chiesti quale fu il primo processore a raggiungere la soglia psicologica di 1 GHz, mettetevi il cuore in pace perché nessuno lo sa con certezza. Erano i primi giorni di marzo del 2000 quando Intel e AMD annunciarono di aver spedito i primi sample di processori con una frequenza di 1000 MHz.

Tuttavia, siccome le due aziende sono rivali da sempre e nessuna era disposta a cedere quell'immaginario scettro, ai comunicati stampa seguirono precisazioni in cui, ora una ora l'altra, affermavano che le spedizioni era state fatte già prima dell'annuncio.

Sporco e impolverato per l'affannosa ricerca negli annali dell'informatica, posso dirvi che Gateway, importante system builder ancora oggi presente sul mercato, iniziò ad assemblare i primi PC dotati di AMD Athlon K7 1 GHz il 28 febbraio 2000, più o meno insieme a Compaq. Sul lato blu della barricata c'erano Dell e IBM che ricevettero da Intel i Pentium III nello stesso periodo ma solo Big Blue (IBM) iniziò immediatamente ad assemblare PC con tale processore, peraltro ancora prima di aprire gli ordini.

cpu JPG

Non sapremo mai con certezza a chi sia stato assegnato lo scettro per il primo PC dotato di un processore da 1GHz ma mi fa sorridere l'idea che tutto possa essere dipeso non tanto dagli investimenti di Intel o AMD quanto dalla velocità di consegna di FedEx o UPS.