Schede Grafiche

Rispunta la RTX 3050: Nvidia lavora a una GPU entry level?

Lo scorso maggio Nvidia ha ufficializzato la RTX 3050 per notebook, ma della versione desktop della scheda si sono perse le tracce da ormai quasi un anno: la RTX 3050 desktop è sparita dai radar dallo scorso gennaio, dopo essere apparsa in una presunta roadmap di Nvidia. Secondo le ultime voci di corridoio il posto della RTX 3050 dovrebbe essere occupato dalla tanto chiacchierata RTX 2060 da 12GB, ma stando la noto leaker Kopite7kimi, le cose potrebbero andare diversamente.

L’utente Twitter, ben noto nel mondo dell’hardware per le sue indiscrezioni e anticipazioni, è tornato a parlare della RTX 3050 svelando alcune novità. In particolare, Kopite ha parlato sia di RTX 3050 che di RTX 3050 Ti, condividendo nuove informazioni relative al chip e alla memoria.

Secondo le indiscrezioni, la GeForce RTX 3050 Ti sarebbe equipaggiata con chip GA106-150 dotato di 3072 CUDA core e 6GB o 12GB di memoria GDDR6. La scheda sarebbe il diretto concorrente della Radeon RX 6600 di cui vi abbiamo parlato ieri, una soluzione che offre buone prestazioni in rasterizzazione classica a risoluzione Full HD, anche nei tripla A più recenti.

La RTX 3050 “liscia” invece avrebbe a bordo il chip GA107-350 e un TGP superiore rispetto ai 90W di cui i era parlato lo scorso anno. Il cambio di specifiche non è ben chiaro, ma è probabile che la scheda non sia equipaggiata con una GPU GA107 completa di tutti i suoi 2560 CUDA core, bensì con un chip “a metà” tra questo e quello vociferato nei mesi precedenti, dotato di 2304 CUDA core. Per quanto riguarda invece la VRAM, dovremmo trovare a bordo 4GB o 8GB di memoria GDDR6.