Storage

Consigli per gli acquisti

Pagina 4: Consigli per gli acquisti


Consigli per gli acquisti

Torniamo al presente, discutendo su quale sia l’acquisto migliore per i vostri sistemi. La decisione di comprare un hard disk deve essere basata sulle proprie esigenze. Sicuramente, se un hard disk da 400 GB può apparire come un’ottima scelta per il futuro, il suo costo è maggiore rispetto un drive da 200 GB. Questo significa che la differenza di costi non può essere giustificabile se il drive non sarà completamente utilizzato.

Questo è un dato che invita l’utenza a rivolgersi ad hard disk non più grandi di 250 o 300 GB. La relazione tra prezzo e capacità (prezzo per gigabyte) rimane accettabile in questa fascia di grandezza.

Se state costruendo un nuovo PC o aggiornandone uno vecchio, vi raccomandiamo di scegliere l’interfaccia Serial ATA. Questi hard disk lavorano in modo leggermente più veloce grazie al command queuing, sono facilmente collegabili e costano solo poco di più rispetto agli equivalenti modelli UltraATA (di solito non costano neanche di più). Per quelli che invece hanno sistemi che supportano solo UltraATA non consigliamo l’aggiunta di un controller SATA: la minima differenza di prestazioni non giustifica costi extra.

Se sono disponibili due versioni dello stesso drive, che differiscono solo per la quantità di cache integrata, prendete quello con cache maggiore, sempre che la differenza di prezzo non sia troppo elevata. Di regola, questo significa prendere un hard disk con 8 o 16 MB di cache.

Infine, abbiamo esplorato anche i possibili scenari di utilizzo. Chi vuole avere un hard disk il più silenzioso possibile, dovrebbe interessarsi alle offerte di Samsung o Seagate. Anche se non abbiamo effettuato misurazioni a riguardo durante il nostro test, questi drive sono rinomati per i loro bassi livelli di rumore.

Una sola cosa: coloro che cercano la massima la velocità e non vogliono utilizzare un collegamento RAID 0, dovrebbero pensare ai dischi Western Digital WD740 Raptor che rimangono la migliore opzione per queste esigenze. Un hard disk da 74 GB costa 200 dollari o poco più e quindi è molto più costoso rispetto alle altre proposte. Come detto, un costo supplementare fornirà un buon incremento di prestazioni ? per esempio, nell’avvio di Windows o Photoshop ? a differenza di altri hard disk desktop.

E ora, vediamo gli hard disk…

Pagina 4: Consigli per gli acquisti

Indice