Schede Grafiche

RTX 30 Super, Samsung nuovamente incaricata da Nvidia per la produzione?

Sembra che Jensen Huang voglia offrire a Samsung una seconda chance: l’azienda coreana sarebbe stata scelta anche per la produzione delle GPU che andranno a comporre la serie RTX 30 Super di Nvidia, questo nonostante il basso rendimento del processo produttivo a 8nm che ha contribuito alla carenza di chip per la serie RTX 30 annunciata a settembre.

GA102 Nvidia IR

Originariamente, Nvidia aveva scelto Samsung invece di TSMC per la produzione delle proprie GPU di ultima generazione, nonostante un processo produttivo tecnicamente meno sofisticato, prevedendo l’enorme carico di lavoro a cui sarebbero andate incontro le fonderie dell’azienda taiwanese in questo ultima parte di 2020. Jensen Huang ci aveva visto lungo, le fabbriche TSMC sono oberate di lavoro per la produzione di chip AMD che poi finiranno sia sulle console di nuova generazione che nei PC. Inoltre AMD non è nemmeno l’unico cliente importante di TSMC, basti pensare a Apple o Qualcomm.

Quello che Huang non aveva però previsto è il basso rendimento delle fonderie Samsung, fattore che ha contribuito (ma non è il solo) alla carenza di offerta di GPU che l’azienda sta ancora oggi riscontrando dopo mesi dall’annuncio delle nuove GPU GeForce serie RTX 30 e basate su architettura Ampere.

Nvidia RTX 3080 Founders Edition

Nonostante questo, secondo le informazioni in arrivo dalla Corea del Sud, sembrerebbe che Samsung abbia siglato un nuovo contratto con Nvidia per la produzione anche delle future GPU serie RTX 30 Super, sempre che l’azienda americana intenda chiamarle così.

La fonte afferma che il contratto sarebbe stato confermato il 17 dicembre e che, sebbene il valore esatto non sia noto, varrebbe “centinaia di miliardi di won”. Secondo quanto riferito, Samsung produrrà i chip nel suo stabilimento di Hwaseong.

Questa è un’ottima notizia per quasi tutti perché un carico di lavoro ridotto per TSMC significa più prodotti AMD per tutti e significa anche una quantità maggiore di fornitura disponibile per Nvidia entro la fine del 2021. Ovviamente non è una buona notizia per TSMC, la quale perde un potenziale ottimo cliente che avrebbe potuto “rubare” a Samsung dopo gli eventi che hanno seguito il lancio delle GPU RTX di seconda generazione.

ASUS ROG Strix GO, cuffia da gaming wireless con cancellazione del rumore e compatibile con PC, Mac, Nintendo Switch, Xbox e PlayStation, è disponibile su Amazon.