Tom's Hardware Italia
Schede Grafiche

RX 560 XT, la nuova entry level di AMD per la Cina

AMD ha annunciato RX 560 XT, scheda video Polaris 10 di fascia bassa che sarà venduta esclusivamente in Cina e che va a piazzarsi tra la RX 560 e la RX 570.

AMD ha annunciato una nuova scheda video dedicata solo al mercato cinese chiamata Radeon RX 560 XT. Si tratta di una GPU entry level basata su Polaris 10 pensata per colmare il gap tra RX 560 e RX 570.

Come detto la nuova RX 560 XT è un’esclusiva del mercato asiatico e sarà prodotta solo da Sapphire, partner storico di AMD. A livello di specifiche non si tratta di nient’altro che di una RX 570 castrata, con solo 28 Compute Unit, una frequenza di 1073 MHz in boost e prestazioni con shader e texture inferiori del 25%.

Il bus della memoria resta invece di 256 bit ed è accoppiato con 4 o 8 GB di memoria GDDR5 a 6,6 Gbps, leggermente meno dei 7 Gbps della RX 570 ma comunque abbastanza per garantire l’ottimo funzionamento della scheda. Il TBP (Typical Board Power) rimane lo stesso della RX 570 e si assesta sui 150 W, anche se il consumo finale dovrebbe essere inferiore a causa della frequenza più bassa e della presenza di meno CU.

RX 560 RX 560 XT RX 570
CU 14 / 16 (896 / 1024 SP) 28 (1792 SP) 32 (2048 SP)
Unità texture 56 / 64 112 128
ROPS 16 32 32
Clock base <= 1175 MHz 973 MHz 1168 MHz
Boost <= 1275 MHz 1073 MHz 1244 MHz
Clock memoria 7 Gbps GDDR5 6,6 Gbps GDDR5 7 Gbps GDDR5
Bus memoria 128 bit 256 bit 256 bit
VRAM 2 / 4 GB 4 / 8 GB 4 / 8 GB
Transistor 3 miliardi 5,7 miliardi 5,7 miliardi
TBP 60-80 W 150 W 150 W
Processo produttivo 14 nm 14 nm 14 nm
Architettura GCN 4 GCN 4 GCN 4
GPU Polaris 11 Polaris 10 Polaris 10

AMD ha anche confermato che questa RX 560 XT mantiene tutte le 32 ROPS di Polaris 10: questo significa che il pixel throughput è ridotto solamente dalla velocità di clock leggermente inferiore. La cosa non era del tutto scontata, in quanto su queste schede le ROPS possono scalare indipendentemente dall’ampiezza del controller di memoria.

Se teoricamente questa scheda si piazza a metà tra RX 560 e RX 570, all’atto pratico probabilmente sarà più vicina alle prestazioni di quest’ultima, anche se dovremo attendere i test per valutare le prestazioni in scenari reali. Non ci sono al momento dettagli relativi al prezzo, ma è probabile che si assesti sui 1000 Yuan Cinesi, circa 130 euro.

La scelta di AMD di portare una scheda del genere solamente sul mercato cinese potrebbe sorprendere, ma in realtà non è così strana: in Cina la fascia medio-bassa ha un peso molto più alto che nei mercati occidentali, quindi ai produttori conviene creare tante schede a basso prezzo con differenze prestazionali più ridotte tra i vari modelli.

La Radeon RX 580 è una scheda video dall’ottimo rapporto qualità / prezzo che vi permette di giocare in Full HD a tutti i titoli moderni senza preoccupazioni.