CPU

Grande richiesta di CPU Ryzen 3000 anche ad agosto in Germania

Anche ad agosto le vendite di microprocessori AMD presso uno dei più popolari rivenditori tedeschi di hardware, Mindfactory, hanno fatto registrare risultati decisamente più elevati delle soluzioni Intel, segno dell’ottima proposta avanzata da AMD con i Ryzen 3000 e il conseguente gradimento da parte degli appassionati.

È giusto precisare che questi dati non possono essere presi come un quadro dell’andamento in ogni singolo paese, in cui vigono spesso dinamiche e abitudini d’acquisto differenti, ma possono comunque darci un’idea di come si muovono le quote di mercato tra AMD e Intel, insomma possono almeno indicarci una tendenza in un paese in cui AMD è ben recepita da sempre.

Le vendite di agosto confermano l’ottima partenza di luglio – le CPU Ryzen 3000 hanno debuttato il 7 luglio – con una quota del 78% contro il 22% di Intel. La situazione prima dell’uscita dei nuovi microprocessori AMD vedeva una situazione “meno drammatica” per Intel, che non era mai scesa sotto il 30% nell’ultimo anno quanto a “quota” sul numero di CPU vendute ogni mese.

Si può notare il progressivo calo di acquisti da parte degli appassionati da gennaio in poi, mentre negli ultimi due mesi le CPU Ryzen 2000/3000 hanno raggiunto una media di circa 17.000 unità vendute al mese presso il rivenditore tedesco, contro le circa 5000 di Intel.

In termini di fatturato, cioè d’incasso, la situazione di AMD è nettamente migliorata perché le nuove CPU costano di più delle proposte Ryzen 2000 (che erano ovviamente sempre più convenienti nei mesi prima dell’uscita dei Ryzen 3000).

Il risultato poteva essere decisamente migliore, ma ad agosto come vedete il numero di Ryzen 9 3900X (la CPU più costosa del lotto con i suoi 12 core / 24 thread) venduti è calato in virtù di una carenza nella disponibilità.

L’ultimo grafico mostra come le CPU Matisse (tutti i Ryzen 3000 salvo le APU) abbiano catturato il 53% di tutti i processori AMD venduti nel mese di agosto, pesando sul fatturato complessivo per il 70%.

Tra le CPU più richieste in casa AMD troviamo il Ryzen 7 3700X e il Ryzen 5 3600, che potete acquistare anche in Italia su Amazon rispettivamente qui e qui. Anche il top di gamma 3900X (Amazon) ha raccolto buoni numeri, considerato il costo e la carenza di unità disponibili. In casa Intel i “leader” rimangono Core i5-9600K, Core i7-9700K e Core i9-9900K.

Se siete interessati a cambiare la CPU e cercate quella giusta per voi vi suggeriamo di dare un’occhiata alla nostra guida all’acquisto della CPU: