Tom's Hardware Italia
CPU

Ryzen 3000 garantiti per l’overclock, l’offerta di Silicon Lottery

Silicon Lottery, nota azienda per la vendita di chip selezionati, ha annunciato la sua offerta basata sui processori Ryzen 3000.

Silicon Lottery ha annunciato la sua offerta basata sui processori AMD Ryzen serie 3000. Per chi non lo sapesse, l’azienda statunitense è specializzata nell’acquisto di enormi quantità di CPU che poi testa, seleziona e rivende ai clienti con un sovrapprezzo, garantendo un determinato di overclock.

L’azienda offre quattro SKU differenti per i Ryzen 7 3700X, Ryzen 7 3800X e Ryzen 9 3900X; i Ryzen 3950X, invece, saranno rilasciati a settembre, ovvero quando saranno effettivamente disponibili. Possiamo dire che il binning (la selezione) di queste CPU è un po’ deludente in quanto quello più alto si ferma ai 4,3 GHz (sul 3800X). Silicon Lottery si sta scontrando con la scarso margine di overclock dei processori Ryzen 3000, come peraltro confermato dalla stessa AMD.

Di seguito, i valori di overclock raggiunti sulle varie CPU e rispettivi prezzi:

Ryzen 7 3700X

  • 4,05 GHz a 1,237 V, 300 dollari
  • 4,10 GHz a 1,25 V, 320 dollari
  • 4,15 GHz a 1,26 V, 340 dollari

Ryzen 7 3800X

  • 4,20 GHz a 1,275 V, 370 dollari
  • 4,25 GHz a 1,287 V, 430 dollari
  • 4,30 GHz a 1,300 V, 610 dollari

Ryzen 9 3900X

  • 4,00 GHz a 1,200 V, 470 dollari
  • 4,05 GHz a 1,212 V, 500 dollari
  • 4,10 GHz a 1,225 V, 530 dollari
  • 4,15 GHz a 1,237 V, 590 dollari
  • 4,20 GHz a 1,25 V, 810 dollari

Come abbiamo detto, le frequenze raggiunte non sono entusiasmanti, ma la buona notizia è che Silicon Lottery è riuscita a piazzare un paio di SKU ad un prezzo di listino inferiore a quello MSRP (prezzo suggerito). Ovviamente, per i modelli con clock più spinto, il prezzo lievita di molto, superando addirittura gli 800 dollari per il Ryzen 3900X – più del prezzo di listino del 3950X.

Le CPU AMD, quindi, confermano il loro scarso potenziale in overclock. Questa situazione non è nuova per Silicon Lottery, che già in passato si era già scontrata con le stesse problematiche ritrovandosi costretta a interrompere le vendite per la scarsa richiesta.

Su Reddit, l’azienda ha risposto ad alcune domande degli utenti ed ha fatto alcune osservazioni. Innanzitutto, ha chiarito la propria posizione sul perché ha deciso di fare il binning di CPU con un così ridotto potenziale, affermando “… fintanto che riusciamo a portare avanti il nostro lavoro, non ci dispiace impiegare parte del tempo per raccogliere alcune statistiche sull’overclock da aggiungere al nostro grafico…”.

Un altro punto che l’azienda ha chiarito è la differenza tra il silicio del 3700X e del 3800X; in media il 3800X raggiunge circa 100 MHz in più su tutti i core. Silicon Lottery ha inoltre affermato che, in generale, l’overclocking non è garantito su queste CPU, in quanto il sistema di boost base lavora molto bene, meglio delle precedenti generazioni.

L’azienda ha anche notato che l’uso del supporto AVX2 surriscalda molto le CPU, motivo per cui usano una tensione inferiore rispetto a quella a cui si spingono alcuni utenti. Inoltre quando si esegue Prime95 Small FFT rispetto ad altri stress test, la frequenza su tutti i core sarà inferiore di 100-200 MHz.

Una parte allarmante del post arriva nell’ultimo paragrafo, dove l’azienda afferma che “AMD ha fatto un lavoro fantastico e siamo consapevoli che questo è l’inizio della fine della nostra società. Dato che AMD e Intel ottimizzano sempre di più il loro processo di selezione, l’overclocking non sarà possibile in quanto le CPU si spingeranno da sole ai massimi clock possibili”.