CPU

Ryzen 5000 anche su chipset 300? Avvistato un processore su scheda A320

Sono emerse nuove presunte prove (tramite Harukaze5719) che dimostrano che potrebbe essere possibile far funzionare i processori AMD Ryzen serie 5000 su vecchie schede madri con chipset 300. Attualmente, solo le motherboard della serie 500 e alcune della serie 400 supportano ufficialmente i nuovi chip Zen 3.

AMD Ryzen 9 5900X ASRock A320M

Infatti, un utente del forum Chiphell ha pubblicato alcuni screenshot di un Ryzen 9 5900X che girava sulla scheda madre A320M-HDV R4.0 di ASRock con un firmware modificato. La versione è sfocata quindi non siamo sicuri se l’utente abbia alterato il firmware o se sia stato fornito direttamente da ASRock.

L’A320M-HDV R4.0 è una scheda madre economica che presenta un sottosistema di alimentazione a sei fasi piuttosto modesto. Tuttavia, l’A320M-HDV R4.0 supporta Ryzen 9 3950X. Tecnicamente, dovrebbe essere in grado di gestire i chip Ryzen 5000 senza alcuna fatica. Non è certo se il processore funzioni in maniera impeccabile o meno, poiché l’utente del forum non ha fornito alcun commento o benchmark.

AMD Ryzen 9 5900X ASRock A320M

Un altro utente dei forum di Overclock.net ha affermato di avere prove inconfutabili del funzionamento di processori basati su Zen 3 su una scheda madre Gigabyte X370. Secondo quanto riferito, la motherboard è dotata di un firmware beta con codice AGESA che supporta Zen 3. Ancora una volta, l’origine del firmware è sconosciuta. Tuttavia, l’utente del forum sostiene che, oltre alla mancanza di supporto PCIe 4.0, il processore funziona regolarmente. Non ha ancora fornito alcuna prova, ma ha promesso di condividere alcuni screenshot.

La capacità del chip ROM SPI è stato uno dei principali fattori limitanti che hanno impedito alle precedenti generazioni di schede madri AM4 di supportare i chip più recenti. AMD ha lanciato il socket AM4 nel 2016. Dall’introduzione di AM4, una pletora di processori, comprese le APU, era utilizzabile sul medesimo socket, rendendo difficile adattare il supporto per ogni singolo chip Ryzen sul piccolo chip ROM SPI. Anche sulle schede madri della serie 400 i produttori dovranno scendere ad alcuni compromessi per supportare Ryzen 5000, come l’eliminazione del supporto per i vecchi processori Ryzen. In passato, alcuni hanno persino cancellato la sofisticata GUI e disabilitato alcune funzionalità per aggiungere il supporto per nuovi chip.

Se non volete avere problemi di compatibilità e sfruttare appieno i nuovi processori AMD Ryzen 5000, vi consigliamo di acquistare una scheda madre X570, come la Gigabyte X570 AORUS ELITE, che trovate su Amazon ad un prezzo interessante.