Tom's Hardware Italia
CPU

Ryzen 7 2800H e Ryzen 5 2600H, APU AMD per i notebook gaming

AMD ha inserito sul proprio sito le pagine dedicate alle nuove APU mobile ad alte prestazioni Ryzen 7 2800H e Ryzen 5 2600H. Questi processori portano quanto di buono abbiamo visto nelle soluzioni Raven Ridge per desktop (Ryzen 5 2400G e Ryzen 3 2200G) nel settore dei notebook gaming. Si tratta come tali di CPU […]

AMD ha inserito sul proprio sito le pagine dedicate alle nuove APU mobile ad alte prestazioni Ryzen 7 2800H e Ryzen 5 2600H. Questi processori portano quanto di buono abbiamo visto nelle soluzioni Raven Ridge per desktop (Ryzen 5 2400G e Ryzen 3 2200G) nel settore dei notebook gaming.

Si tratta come tali di CPU prodotte con processo a 14 nanometri, con core x86 basati su architettura Zen affiancati da una GPU basata su architettura Vega. Sono anche i primi processori di AMD a supportare come specifica base le DDR4-3200.

Le similarità con le controparti desktop sono molte, anche se queste APU sono state ottimizzate per adattarsi alle limitazioni imposte dal sistema di raffreddamento dei notebook e dalla necessità di garantire una buona autonomia.

  Ryzen 7 2800H Ryzen 5 2600H Athlon 200GE Ryzen 3 2200G Ryzen 5 2400G
TDP 45W (35-54W cTDP) 45W (35-54W cTDP) 35W 65W 65W
Architettura Zen Zen Zen Zen Zen
Processo 14nm 14nm 14nm 14nm 14nm
Core / thread 4 / 8 4 / 8 2 / 4 4 / 4 4 / 8
Freq. Base / Boost (GHz) 3.3 / 3.8 3.2 / 3.6 3.2 / – 3.5 / 3.7 3.6 / 3.9
Supporto memoria DDR4-3200 DDR4-3200 DDR4-2677 DDR4-2933 DDR4-2933
Controller memoria Dual-Channel Dual-Channel Dual-Channel Dual-Channel Dual-Channel
Cache (L3) 4MB 4MB 4MB 4MB 4MB
GPU integrata Radeon Vega 11 (11 CU) 1300 MHz Radeon Vega 8 (8 CU) 1100 MHz Radeon Vega 3 (3 CU) Radeon Vega 8 (8 CU) 1250 MHz Radeon Vega 11 (11 CU) 1100 MHz
Moltiplicatore sbloccato No

Ciò si riflette ad esempio nel TDP di 45 watt, che è decisamente inferiore a quello di 65 watt dei modelli desktop. AMD offre inoltre un po' di margine agli OEM con un "configurable TDP" (cTDP) che spazia tra 35 e 45 watt.

Il passaggio al supporto alle DDR4-3200 è importante perché nelle nostre prove abbiamo visto che i chip Raven Ridge rispondono molto bene alle memorie più veloci. Questo aspetto, unito alle caratteristiche della GPU Vega integrata, dovrebbe garantire chip piuttosto potenti per il segmento dei portatili gaming, permettendo di giocare discretamente senza una GPU dedicata.

amd ryzen mobile

Ryzen 7 2800H è l'analogo del modello desktop 2400G, ma si presenta con frequenze di 3,3 GHz (base) e 3,8 GHz (boost). La configurazione con 4 core e 8 thread è completata da una GPU Vega con 11 Compute Unit (pari a 704 stream processor) che possono operare fino a 1300 MHz, una frequenza decisamente più alta rispetto al modello desktop.

Leggi anche: AMD Athlon 200GE, CPU dual-core con GPU Vega a basso costo

Ryzen 5 2600H ricorda invece il 2200G, ma i 4 core conservano l'SMT, il che è un bel vantaggio. La GPU Vega offre 8 CU (512 SP) e una frequenza fino a 1100 MHz. Anche se al momento AMD non ha fatto alcun annuncio ufficiale, in base a quanto visto con le APU desktop queste APU dovrebbero garantire prestazioni di gioco valide a 720p, spingendosi con alcuni titoli eSports tra i più popolari al Full HD tra 30 e 60 fps in genere.

AMD afferma che i processori sono disponibili dal 10 settembre, quindi con tutta probabilità vedremo i primi portatili equipaggiati con queste APU in autunno. Per la casa di Sunnyvale non si tratta delle prime soluzioni mobile dall'introduzione del marchio Ryzen, seguono infatti i modelli U per gli ultraportatili con TDP di 15 watt Ryzen 7 2700U, Ryzen 5 2500U, Ryzen 3 2300U e 2200U.