Tom's Hardware Italia
CPU

Ryzen con GPU Vega, previsti solo quattro driver all’anno?

Con la distribuzione dei Radeon Software Q2 2018 e successivamente dei 18.5.1 WHQL, AMD ha unificato i driver delle schede video a quelli delle APU. La speranza è che tale unione diventasse una cosa normale, di routing. Se però si guarda alle note di rilascio degli ultimi Radeon Software Adrenalin 18.6.1, non c'è traccia del […]

Con la distribuzione dei Radeon Software Q2 2018 e successivamente dei 18.5.1 WHQL, AMD ha unificato i driver delle schede video a quelli delle APU. La speranza è che tale unione diventasse una cosa normale, di routing. Se però si guarda alle note di rilascio degli ultimi Radeon Software Adrenalin 18.6.1, non c'è traccia del supporto a Ryzen 3 2200G e Ryzen 5 2400G.

Stando a voci di corridoio, AMD punterebbe a pubblicare driver per i processori Ryzen con grafica integrata ogni tre mesi e non a seguire la cadenza con cui aggiorna quelli delle schede video dedicate.

Sul forum di Overclockers UK un "rappresentante di AMD" identificato dal nickname AMDMatt scrive infatti che "i driver per le APU sono aggiornati ogni tre mesi, solo come versione WQHL".

ryzen apu vega

Di conseguenza chi ha acquistato le prime APU con core x86 Zen e GPU Vega dovrebbe ricevere quattro release di driver all'anno. È qualcosa per cui si dovrebbe puntare il dito contro AMD? Da una parte sarebbe bello avere un supporto paritario tra GPU e APU, ma bisogna tenere conto di alcuni fattori.

Il primo sono le risorse a disposizione di AMD, che malgrado sia in ripresa è ancora un'azienda che non si può permettere gli organici che invece possono avere realtà più grandi. Il secondo è che con tutta probabilità aggiungere il supporto alle APU richiede un maggiore lavoro e test, dato che la grafica è interna al processore, quindi è possibile che AMD abbia scelto una cadenza trimestrale e con driver con firma WHQL proprio per fare tutto a dovere.

Leggi anche: Ryzen 5 2400G, come la memoria impatta sul gaming

In attesa che l'azienda dica qualcosa in modo più ufficiale rispetto a quanto sembrerebbe aver fatto – sempre che decida di farlo – Ryzen 3 2200G e Ryzen 5 2400G rimangono soluzioni validissime nella fascia bassa sia perché offrono quattro core fisici Zen che per la GPU integrata Vega dalle prestazioni indiscutibilmente superiori alle proposte di Intel.


Tom's Consiglia

Se volete realizzare un computer compatto ma discretamente potente, Ryzen 3 2200G e Ryzen 5 2400G sono due opzioni a basso costo da considerare attentamente.