Monitor

Samsung C27H711 e CH32H711, nuovi monitor curvi Quantum Dot

Si chiamano C27H711 e C32H711 i due nuovi monitor di casa Samsung. Come s'intuisce dal nome, entrambi fanno parte della serie CH711 e hanno un pannello curvo. Con un raggio di 1800 mm, i due nuovi prodotti di Samsung puntano a offrire una visione avvolgente, sia nelle sessioni di gaming che nella fruizione di contenuti multimediali.

samsung c27h711 01

I due pannelli hanno altre caratteristiche rilevanti, a partire dalla tecnologia Vertical Alignment (VA), accompagnata da una profondità di colore di 8 bit reali. I due monitor possono così riprodurre interamente i 16,78 milioni di colori dello spazio sRGB, senza l'ausilio di tecnologie come Dithering o Frame Rate Control. Oltre ai colori accurati, anche la definizione delle immagini è notevole, grazie a una risoluzione WQHD (2560×1440 pixel). Nel caso del C27H711 il PPI – valore che indica i pixel per pollice – è di 109, mentre per il C32H711 di 92.

samsung c27h711 02

Come in ogni pannello VA che si rispetti, anche i nuovi monitor Samsung hanno un rapporto di contrasto statico molto elevato, pari a 3000:1, circa il triplo rispetto ai comuni pannelli IPS e TN. Ciò assicura immagini nitide e ben definite, grazie a neri molto scuri e privi di backlight-bleed.

Un altro grande punto di forza è la tecnologia Quantum Dot, della quale si è molto parlato negli ultimi tempi proprio grazie a Samsung. In questi due nuovi monitor il Quantum Dot è implementato per aumentare il contrasto dinamico, rendendo le immagini più vive, e soprattutto il gamut. Lo standard non è infatti il tipico sRGB, bensì il campo di colore Adobe RGB, anche se ancora non si conosce l'effettiva copertura.

Anche i giocatori trovano pane per i loro denti: il C27H711 ed il C32H711 supportano la tecnologia di refresh rate adattivo del FreeSync. Il range di funzionamento dell'adaptive sync in questi pannelli sembra arrivare a 72 Hz. I possessori di GPU Radeon meno recenti o di schede Nvidia GeForce avranno due normali monitor 60 Hz.

samsung c27h711 03

I pannelli sono forniti di tecnologie Eye Saver e Flicker-Free per prevenire problemi alla vista, specie durante sessioni di lavoro/gioco prolungate. Nel comparto delle entrate ed uscite, troviamo solo una HDMI 1.4 e una mini-DisplayPort 1.2, ma entrambi i cavi potranno essere nascosti in un apposito canale all'interno del montante, per mantenere la propria postazione più libera possibile da ingombri. Non sono presenti speaker, entrate e uscite audio. Presente invece il supporto allo standard VESA 100 x 100mm per il montaggio a parete.

I Samsung C27H711 e C32H711 potrebbero arrivare a breve in molti negozi, ad un prezzo stimato di circa 400-450 euro per la versione da 27 pollici e circa 500 per il fratello maggiore. A dire il vero su Amazon si trova già il 27 pollici a un listino più alto, ma la disponibilità è limitata.