CPU

Samsung interessata ad AMD?

Alcune indiscrezioni giungono a noi tra lo scetticismo generale, memori di notizie strillate e mai diventate realtà. Altre, seppur inizialmente fantasiose, si fanno concrete: alla mente ci sovviene l'affare AMD-ATi, le cui prime indiscrezioni vennero perlopiù bollate come "panzane incredibili".

TheInquirer ci mette al corrente di due possibili operazioni nel mercato informatico, sulle quali sarete voi a farvi un'opinione, ma di cui si parla nel settore: Acer sarebbe pronta ad acquisire Packard Bell, mentre Samsung potrebbe compiere un clamoroso passo acquistando AMD.

Per quanto riguarda Acer, sappiamo da tempo che l'azienda è pronta ad acquisire e quindi l'acquisto di Packard Bell rientrebbe nella rotta tracciata dai vertici. L'acquisizione di AMD da parte di Samsung appare improbabile, non tanto per la possibilità che avvenga ma perchè "tremiamo" al solo pensiero di un nuovo epico scossone per il mercato dei microprocessori.

Da una parte è pur vero che AMD non si trova in buone acque, e che Samsung è stato segnalata da Intel come una delle aziende da cui difendersi, ma l'eventualità di un nuovo sconvolgimento del settore – proprio in prossimità di un punto svolta per l'azienda texana – ci sembra remota.

In passato si era parlato di una possibile acquisizione di AMD da parte di fondi di Private Equity, eventualità smentita dai diretti interessati: attendiamo sviluppi, la bomba è stata lanciata, vediamo come reagisce il mercato.