Software

Samsung migliora il driver exFAT, in arrivo una nuova versione su Linux 5.7

I driver del file system exFAT di Microsoft è stato incluso per la prima volta solamente nel kernel Linux 5.4 dopo che l’azienda ha reso pubbliche le sue specifiche.

Il supporto di Linux al file system di Microsoft, ha visto fin ora solamente una versione obsoleta di un driver appartenente a Samsung, che tra l’altro era ancora in fase di ultimazione. L’arrivo di una più moderna e completa versione del driver exFAT, sempre proveniente da Samsung, è prevista assieme al kernel Linux 5.7. Il software passerà direttamente dallo stato di staging all’implementazione nella parte di kernel dedicata alla gestione dei file-system della release completa.

Dopo l’ultima versione arrivata su Linux c’è stato un momento di fermo nello sviluppo, tuttavia Samsung in questo periodo ha comunque continuato internamente a lavorare al driver exFAT per i propri device. Soltanto dopo l’apertura sulle specifiche del file system da parte di Microsoft, circa sei mesi fa, Samsung ha ricevuto una spinta per migliorare il driver finale per Linux. Inizialmente il nuovo driver, chiamato EXFAT_FS convivrà assieme al vecchio presente nell’area staging del kernel (CONFIG_STAGING_EXFAT_FS), ma tempo la recente versione sostituirà completamente quella obsoleta.

Questa novità è molto importante soprattutto per l’implementazione che verrà fatta su smartphone e tablet Android. Il formato exFAT è quello utilizzato per le schede SD più grandi di 32GB, ma i dispositivi Android non supportano schede SD formattate in exFAT, a meno che non abbiano un driver apposito nel kernel, e molti smartphone di fascia bassa non possiedono questa particolarità. L’inclusione di un driver exFAT nel kernel Linux assicura che tutti i futuri dispositivi Android saranno in grado di leggere e utilizzare schede SD formattate in questo file system.

Come possiamo apprendere dalla repository ufficiale ad opera dell’autore Al Viro, pare che Samsung non solo abbia migliorato di molto il driver ma assicurerà anche un ottimo supporto in futuro.

In cerca di un’ottima CPU, qualità prezzo? Ecco Ryzen 5 3600 acquistabile a meno di 180 Euro.