Monitor

Samsung CRG5, monitor 240 Hz Full HD con G-Sync

Samsung ha presentato oggi CRG5, il primo monitor dell’azienda coreana con una frequenza di aggiornamento di 240Hz, equipaggiato con un pannello da 27 pollici con curvatura di 1500 R.

La risoluzione è limitata al Full HD, ma è facile trovarla su schermi con frequenze di aggiornamento così alte. Attualmente infatti è difficile inserire nei monitor hardware abbastanza potente da riuscire a gestire, a risoluzioni maggiori, oltre i 200 frame al secondo.

Il pannello da 27 pollici è di tipo VA, scelta comune tra i produttori di monitor curvi. I colori sono vividi e anche i neri sono sufficientemente profondi, abbastanza da permettervi non solo di giocare ma anche di godervi al meglio film e serie TV.

Samsung CRG5

Proprio per questo motivo, Samsung ha deciso di equipaggiare il nuovo monitor con un modulo G-Sync, per consentire ai giocatori con hardware buono ma non eccelso di gestire l’elevata frequenza di aggiornamento senza quei fastidiosi problemi di tearing tipici dei monitor che non possiedono questa caratteristica.

È importante ricordare che la sincronizzazione verticale attraverso il modulo G-sync dedicato è supportata solo se si possiede una scheda grafica Nvidia. Samsung non ha ancora annunciato una variante Freesync dedicata agli utenti AMD, ma non possiamo escludere che questa venga annunciata nelle prossime settimane.

Per quanto riguarda le altre caratteristiche, il pannello presenta un rapporto di contrasto di 3000:1, un tempo di risposta di 4 ms, e una luminosità fino a 300 nit.

Samsung CRG5

La connettività invece è composta da una DisplayPort 1.2, due porte HDMI 2.0 e un jack da 3,5 mm per le cuffie. Samsung non ha parlato invece di porte USB, probabilmente non inserite.

L’azienda ha provveduto inoltre a dotare il monitor di tutte le tecnologie software a cui ci ha abituato con i precedenti modelli, dai preset per le varie categorie di giochi alla modalità Eye Saver.

Il CRG5 è il primo monitor di Samsung con una frequenza di 240Hz, ma probabilmente non sarà l’ultimo. È prevedibile che anche altri produttori propongano soluzioni simili a quella presentata dall’azienda coreana, in quanto negli ultimi anni i monitor 144Hz sono diventati sempre più comuni, rendendo così i costi sempre più accessibili. È possibile quindi che, nei prossimi anni, le varie società decidano spingere sulla diffusione di pannelli a 240Hz.

In ogni caso, il Samsung CRG5 farà il suo debutto a luglio sullo store ufficiale di Samsung, al prezzo di 399 dollari. L’azienda non ha fornito alcun dettaglio su prezzi e disponibilità al di fuori degli Stati Uniti.