Computer Portatili

Samsung Serie 5 Chromebook, la qualità si paga

Il Serie 5, il Chromebook di Samsung, ha un costo di produzione di 334,32 dollari e viene venduto negli Stati Uniti a 499,99 dollari per la versione Wi-Fi + 3G e 429,99 dollari per la versione solo Wi-Fi. Per l’Italia si parla rispettivamente di 449 e 399 euro (Chrome OS, i ChromeBook sfidano i PC Windows).

L’azienda di analisi iSuppli ha messo sotto la lente d’ingrandimento il Chromebook di Samsung e scoperto che il costo dei materiali è di 322,12 dollari, a cui bisogna aggiungere 12,20 dollari per il costo di produzione.

Clicca per ingrandire

In molti pensavano che i netbook Chrome OS, privi di costi di licenza per il sistema operativo e fortemente legati all’online, arrivassero sul mercato con listini più economici, ma così non è stato. Perché? Semplice, secondo iSuppli i Chromebook che si apprestano ad arrivare sul mercato hanno una qualità mediamente più alta di prodotti della stessa fascia, per offrire una migliore esperienza complessiva, dalle prestazioni all’ergonomia.

Samsung può contare sul fatto che produce molti componenti internamente e questo le permetterà di ridurre i costi in alcune aree e differenziarsi dalle soluzioni concorrenti.

Clicca per ingrandire

La motherboard – 86,37 dollari – è il componente più caro del ChromeBook e ha un peso del 26 percento sul costo di produzione complessivo. All’interno della motherboard a incidere di più è la memoria, un modulo da 2 GB DDR3 che Samsung realizza internamente. La scheda madre integra anche un processore dual-core N570 di Intel e un Trusted Platform Module (TPM) per la sicurezza realizzato da Infineon Technologies. Quest’ultimo componente non si vede tanto spesso nella categoria in cui si rivolge il Chromebook.

###old883###old

Lo schermo da 12,1 pollici LCD con retroilluminazione LED ha una risoluzione di 1280×800 pixel (16:10) e raggiunge una luminosità di 300 nit. È realizzato da Samsung e ha un costo di 58 dollari. Per il suo prodotto Samsung ha adottato una batteria a sei celle che occupa i circa due terzi del volume totale del Chromebook. La batteria ai polimeri di litio da 7,4 volt è realizzata da Samsung SDI e incide sul costo per 48,2 dollari.

Clicca per ingrandire

Il modulo 3G, prodotto da Foxconn, è una vecchia soluzione Gobi 2000 di Qualcomm, usata per contenere i costi. Tuttavia il costo è comunque di 22,85 dollari, il 12,9 percento sul totale. Il resto, in cui rientrano tastiera al touchpad, tocca i 40,45 dollari. Gli altri costi includono un SSD da 16 GB (28 dollari), realizzato stranamente da SanDisk.

Clicca per ingrandire

Samsung produce SSD, ma secondo iSuppli la casa sudcoreana ha fatto questa scelta perché non aveva a disposizione una capacità equivalente e voleva mantenere i costi bassi, cosa impossibile se avesse deciso di usare moduli da 32 o più GB. Il resto dei componenti, dal modulo Wi-Fi alla webcam hanno costo di 17,85 dollari. Infine, il caricabatteria e altri accessori compresi nella scatola, costano 10,4 dollari.