Tom's Hardware Italia
Storage

Samsung SSD, rimpiccioliti per i netbook

Samsung mostra i primi SSD mini-card e si fa promotrice dello standard.

Samsung ha annunciato SSD basati sul formato mini-card, più piccoli dell'80% rispetto a una tipica soluzione da 2.5" e con un peso di 8,5 grammi. I prodotti sono basati sulla memoria flash NAND a 40 nanometri e hanno un'interfaccia SATA.

I primi modelli saranno disponibili in versioni da 16, 32 e 64 GB, con prestazioni in lettura di 200 MB/s e in scrittura di 100 MB/s. Il consumo dovrebbe attestarsi attorno ai 0,3 watt.

Samsung sta collaborando con la JEDEC, l'organismo che si occupa della standardizzazione nel campo dei semiconduttori, per rendere i mini-SSD uno standard. Rimane da capire il prezzo di queste soluzioni, che andrà a determinarne, almeno nel primo periodo, il settore di adozione.

Il prodotto, a prima vista, s'integra bene nei netbook, ma l'uso di memoria a 40 nm e la tecnologia impiegata potrebbero mal abbinarsi al prezzo contenuto dei mini-portatili.