Tom's Hardware Italia
CPU

Sandy Bridge con GPU integrata, ecco i modelli

Pentium, Core i3, Core i5 e Core i7: la gamma di processori Intel con grafica integra per il 2011 si svela. CPU dual e quad-core, con Hyper-Threading o senza. Ce n'è per tutte le necessità.

Ecco le specifiche della gamma di processori Sandy Bridge con grafica integrata (Sandy Bridge, seconda generazione dei processori Core). Le riporta il sito tedesco Computerbase.de. Queste soluzioni sono attese nel corso del 2011, a partire da gennaio, quando saranno ufficializzate alla Consumer Electronics Show di Las Vegas (CES 2011). Si tratta dei modelli per desktop, compatibili con il socket LGA 1155 (che è differente dall’attuale LGA 1156).

La famiglia Sandy Bridge (32 nanometri) non sarà composta solo dalle proposte Core, ma anche da alcuni dual-core puri (G850, G840, G620 e G620T), senza tecnologia Hyper-Threading, a marchio Pentium. Si tratterà di soluzioni da 2,2 a 2,9 GHz, con TDP variabile tra 35 e 65 watt. La cache L3 integrata in questi processori sarà di 3 MB.

La serie immediatamente successiva, quella Core i3, sarà formata da tre modelli: Core i3 2120, Core i3 2100 e Core i3 2100T. A differenza dei Pentium Sandy Bridge, queste CPU avranno l’Hyper-Threading. Le frequenza varieranno da 2,5 a 3,3 GHz. Il modello 2100T avrà un TDP di 35 watt.

Core i3 e Pentium avranno un aspetto in comune: l’assenza della tecnologia Turbo Boost, pensata per accelerare la frequenza di alcune unità in determinate situazioni di carico.

La gamma Core i5, quella di fascia media e forse più appetita dalla massa, sarà composta nella sua quasi totalità da quad-core puri, sprovvisti di tecnologia Hyper-Threading. Ci sarà tuttavia il modello Core i5 2390T, un processore dual-core a 2,7 GHz con Hyper-Threading e TDP di 35 watt. Il resto dei modelli avrà un TDP variabile (45, 65 o 95 watt a seconda delle caratteristiche).

Infine la gamma Core i7, che si differenzierà da quella Core i5 essenzialmente per l’HyperThreading e 2 MB di cache L3 in più (8 contro 6 MB). Il modello migliore si chiamerà Core i7 2600K, un quad-core da 3,4 GHz (3,8 GHz con il Turbo Boost), 8 MB di cache L3, grafica HD 3000 e TDP di 95 watt.

Ricordiamo che Intel fa molto affidamento su questa nuova serie di processori, specie per la grafica integrata su cui ha riposto molta attenzione (Sandy Bridge come i primi Pentium, rivoluzionari). L’anno prossimo però la sfida con AMD dovrebbe essere più interessante grazie ai processori Fusion (AMD Brazos, la prima incarnazione di FusionAMD Fusion in test: le prestazioni di Brazos e Zacate).

Modello Core / Thread Frequenza /
Turbo
Cache L3 Grafica Frequenza grafica
/ Turbo
TDP
Core i7 2600K 4 / 8 3,4 / 3,8 GHz 8 MB HD 3000 850 / 1.350 MHz 95 W
Core i7 2600 4 / 8 3,4 / 3,8 GHz 8 MB HD 2000 850 / 1.350 MHz 95 W
Core i7 2600S 4 / 8 2,8 / 3,8 GHz 8 MB HD 2000 850 / 1.100 MHz 65 W
Core i5 2500K 4 / 4 3,3 / 3,7 GHz 6 MB HD 3000 850 / 1.100 MHz 95 W
Core i5 2500 4 / 4 3,3 / 3,7 GHz 6 MB HD 2000 850 / 1.100 MHz 95 W
Core i5 2500S 4 / 4 2,7 / 3,7 GHz 6 MB HD 2000 850 / 1.100 MHz 65 W
Core i5 2500T 4 / 4 2,3 / 3,3 GHz 6 MB HD 2000 650 / 1.250 MHz 45 W
Core i5 2400 4 / 4 3,1 / 3,4 GHz 6 MB HD 2000 850 / 1.100 MHz 95 W
Core i5 2400S 4 / 4 2,5 / 3,3 GHz 6 MB HD 2000 850 / 1.100 MHz 65 W
Core i5 2300 4 / 4 2,8 / 3,1 GHz 6 MB HD 2000 850 / 1.100 MHz 95 W
Core i5 2390T 2 / 4 2,7 / 3,5 GHz 3 MB HD 2000 650 / 1.100 MHz 35 W
Core i3 2120 2 / 4 3,3 / – GHz 3 MB HD 2000 850 / 1.100 MHz 65 W
Core i3 2100 2 / 4 3,1 / – GHz 3 MB HD 2000 850 / 1.100 MHz 65 W
Core i3 2100T 2 / 4 2,5 / – GHz 3 MB HD 2000 650 / 1.100 MHz 35 W
Pentium G850 2 / 2 2,9 / – GHz 3 MB HD 2000 (?) 850 / 1.100 MHz 65 W
Pentium G840 2 / 2 2,8 / – GHz 3 MB HD 2000 (?) 850 / 1.100 MHz 65 W
Pentium G620 2 / 2 2,6 / – GHz 3 MB HD 2000 (?) 850 / 1.100 MHz 65 W
Pentium G620T 2 / 2 2,2 / – GHz 3 MB HD 2000 (?) 650 / 1.100 MHz 35 W