Tom's Hardware Italia
Schede Grafiche

Sapphire e Zotac si sfidano: HD6670 e GTS 450 per HTPC

Sapphire e Zotac hanno presentato due soluzioni che mirano al mercato degli appassionati di HTPC e soprattutto a chi non ama avere computer troppo rumorosi. La Radeon HD 6670 single-slot di Sapphire abbina piccole dimensioni a una piccola ventola, mentre la GTS 450 Zone Edition di Zotac è passiva, ma il dissipatore è dual-slot.

Sapphire ha presentato una nuova HD 6670 a basso profilo dotata di un sottile dissipatore di calore a singolo slot. Si tratta di una soluzione decisamente votata al mondo degli HTPC, grazie anche alla versatilità delle uscite video – Dual-Link DVI, HDMI e VGA – e l’assenza di una connessione di alimentazione ausiliaria.

Le specifiche tecniche del prodotto sono quelle standard, e di fatti abbiamo un core grafico Barts con frequenza di 800 MHz, 480 stream processor e 24 unità texture. La Sapphire HD 6670 è dotata anche di 1 GB di memoria GDDR5 a 1000 MHz (4000 MHz). Il core integra un decoder UVD (Universal Video Decoder) di terza generazione, supporta MVC e decodifica Blu-Ray 3D attraverso l’uscita HDMI 1.4a.

Sapphire però non è la sola pronta a conquistare chi vuole una scheda silenziosa e discretamente potente (l’azienda vende anche il modello Ultimate). Zotac ha presentato la GeForce GTS 450 Zone Edition dotata di un dissipatore di tipo passivo dual-slot. La scheda ha un sistema di heatpipe e un radiatore con alette in alluminio. Come la soluzione concorrente, anche questo prodotto non necessita di un connettore di alimentazione ausiliario.

Nella parte posteriore troviamo tre uscite video, una HDMI, una DVI e una DisplayPort. Sul fronte delle specifiche, le frequenze sono inferiori a quelle di riferimento. Una GTS 450 standard lavora a 783 (core), 1566 (shader) e 902 (3608) MHz per 1 GB di memoria GDDR5. La Zone Edition di Zotac ha frequenze di 600, 1200 e 1333 MHz (1 GB GDDR3). Comune a entrambe le soluzioni il bus a 128 bit e i 192 CUDA Core.

Purtroppo le aziende non hanno reso noti i prezzi di queste due soluzioni, che mirano a un pubblico in parte comune, cioè chi vuole un PC silenzioso, spesso da tenersi in salotto come HTPC. Voi preferite la soluzione a singolo slot che ingombra meno o siete suscettibili alla rumorosità, anche se minima, e cercate una soluzione totalmente passiva?