Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Schede Grafiche

Sbornia da mining finita per i produttori di schede video?

Senza dubbio il fenomeno del mining di criptovalute con le GPU è stato uno dei temi che ha tenuto banco nella seconda metà dell'anno passato e per buona parte di questo 2018.

Complice l'altissima domanda da parte dei miner, i prezzi delle schede video consumer sono saliti moltissimo, facendo le fortune di AMD e Nvidia, e di conseguenza dei loro partner.

Meno hanno gioito i consumatori, tra chi ha rimandato l'acquisto della nuova GPU a tempi migliori, e chi invece ha "bevuto l'amaro calice" strapagandola.

Da qualche mese a questa parte fortunatamente la situazione è migliorata e questo cosa vuol dire? Che Nvidia, AMD e i loro partner iniziano a vedere i primi chiari impatti finanziari dalla fine delle "vacche grasse".

mining

Dopo aver riportato la netta contrazione delle vendite in casa Gigabyte, un'altra azienda a mostrare un evidente calo dei conti è TUL Corporation, uno dei partner più grandi di AMD con il marchio PowerColor.

Stando a quanto riportato da Seeking Alpha il fatturato di TUL è calato di circa il 60%, dai 42 milioni di marzo ai 13,2 milioni di giugno. Nel primo trimestre l'azienda era riuscita a vendere schede Radeon per un valore di 97,8 milioni di dollari, mentre nel secondo trimestre il dato si è fermato a 40,6 milioni.

Un problema per TUL, ma anche per AMD dato che in casa TUL le vendite di schede video AMD contano per oltre il 95% del fatturato. Di conseguenza l'andamento dell'azienda può essere un indicatore del business delle GPU AMD.

AMD non sembrerebbe avere in cantiere una nuova linea di schede video per quest'anno, in modo da fare da parziale contraltare a questo calo delle vendite. AMD ha goduto ampiamente, specie per le soluzioni RX Vega, della richiesta dei miner di criptovalute, mentre per Nvidia l'impatto è stato minore, anche se comunque sostanziale.

Nvidia è però attesa nel terzo trimestre con nuove schede grafiche Turing per giocatori, quindi potrebbe rintuzzare l'inevitabile segno meno rispetto ai mesi precedenti nella vendita delle GPU.


Tom's Consiglia

La buona RX 580 8GB di Sapphire è sotto i 290 euro in questo momento su Amazon. Prestazioni assicurate per giocare ottimamente in Full HD e non solo, a seconda del titolo.