Tom's Hardware Italia
Schede madre

AMD, le schede madre X570 saranno care. Parola del CEO di MSI

Durante un'intervista il CEO di MSI ha affermato che, a causa delle novità introdotte, le schede madre X570 saranno più costose delle attuali X470.

A quanto pare, le nuove schede con chipset X570 di AMD per processori Ryzen 3000 sono destinate a costare più delle generazioni precedenti. Il nuovo chipset infatti introduce numerose tecnologie interessanti, come il supporta a PCIe 4.0 e una maggiore potenza multi-thread su desktop mainstream, ma tutto questo porta con sé un costo maggiore, e di conseguenza un prezzo di vendita più elevato.

A dichiararlo è stato nientemeno che il CEO di MSI Charles Chiang, che in una recente intervista ha affermato che le nuove schede madre con chipset X570 – anche nelle loro varianti più economiche – avranno un prezzo più alto rispetto alle X470 di precedente generazione.

In particolare, sembra il prezzo delle nuove motherboard potrà essere paragonato a quello delle Z390 di Intel. Chiang comunque ha voluto sottilineare che le decisioni sui prezzi non sono state ancora ultimate, quindi le cose potrebbero cambiare.

MSI X570

Questo cambio di prezzo rappresenta una importante novità per AMD, che fino ad ora si era proposta come alternativa budget alla concorrenza Intel, offrendo schede madre nettamente più economiche. Alla domanda sulla questione del prezzo più elevato, Chiang ha detto: “la tecnologia PCIe Gen4 contribuirà molto al costo delle schede madre, e AMD ha deciso di vendere i chipset a un prezzo più alto”.

Per le passate generazioni, AMD aveva utilizzato chipset prodotti da ASMedia, mentre per le nuove schede X570 la casa di Sunnyvale produce i chipset in casa. Chiang, sebbene i prezzi non siano stati ancora definiti, ha ammesso che il nuovo chipset di AMD potrebbe avere un costo maggiore rispetto ai precedenti. “Ma sai com’è, è tutto in discussione. Non è stato ancora definito, ma sembra che ci sarà un gap tra il prezzo delle schede X470 e le nuove X570”.

Chiang sostiene che AMD stia cambiando la sua strategia di marketing, per proporsi come azienda premium e non più come alternativa dal miglior rapporto qualità / prezzo.

“Molte persone mi chiedono, cosa ne pensi di AMD oggi? Io dico che la AMD di oggi è completamente diversa da quella di due, tre, cinque anni fa” ha dichiarato Chiang. “Hanno delle buone tecnologie e sono lì per offrire le specifiche più alte a un prezzo ragionevole. Attualmente però mi dicono Charles, spingiamo il marketing al livello più alto. Per cui vendiamo schede più costose, le schede con le specifiche migliori possibili, e vediamo come reagisce il mercato. Quindi non credo che AMD sia la compagnia che vuole vendere un low cost qui ed un low cost lì”.

AMD X570 slide

Questo cambiamento nel focus di AMD potrebbe rendere il prezzo delle X570 compatibile, se non talvolta superiore, alle soluzioni Intel Z390. “Mi piacerebbe dire che i prezzi siano comparabili, o addirittura più alti per alcuni SKU” ha continuato Chiang. “Ma posso dire che se una scheda X570 viene comparata con la nostra Z390, se le specifiche sono equivalenti e tutto, non credo che venderemo la variante AMD ad un prezzo più basso. Non credo sia realistico perché il costo della scheda sarà maggiore, e forse anche il costo del chipset sarà più alto”.

L’eventuale prezzo elevato di queste schede madre dipenderà, comunque, anche da altri fattori. Chiang ha spiegato che la specifica PCIe 4.0 richiedere una maggiore potenza e questa necessita di switch più veloci che complicano la fase di progettazione e che quindi “contribuiscono di molto all’aumento del prezzo”. Sappiamo già infatti che il nuovo chipset ha portato il consumo energetico oltre i 10 W, più del triplo dei circa 3,5 W delle precedenti generazioni.

Chiang ha anche spiegato che la maggior parte delle schede madre X570 verranno fornite con un sistema di raffreddamento attivo per il chipset attraverso una ventola, talvolta abbinata a una heatpipe che raggiunge il VRM, altro componente che necessità di una notevole capacità di raffreddamento.

MSI X570 Godlike

Fino ad ora è stata annunciata una sola scheda X570 con un raffreddamento passivo del chipset, la X570 Aorus Extreme, top di gamma di Gigabyte. Come altri produttori visti al Computex di quest’anno, anche MSI sta potenziando i suoi circuiti di alimentazione con più fasi, il che richiede una maggiore capacità di raffreddamento che aggiunge ulteriori costi a quelli già considerati.

“Quindi, dal punto di vista della tecnologia, il costo sarà più alto a causa di questi motivi, senza contare la strategia di AMD che vuole proporsi nella fascia più alta del mercato, creando un grande divario tra le schede X570 e le precedenti X470” ha dichiarato Chiang.

Chiang ha però osservato che le schede madre X470 continueranno a rimanere sul mercato come alternativa budget alle più costose schede X570, e quando gli è stato chiesto per quanto tempo MSI ha intenzione di continuare la sua produzione di motherboard X470, Chiang ha risposto: “X470 rimarrà sul mercato? Bella domanda. Tutto dipende dalla differenza di prezzo. Se questo gap ci sarà, e le persone saranno alla ricerca di un’alternativa a un prezzo abbordabile, potrebbero optare per una scheda X470”.