Schede Grafiche

Schede video Asus realizzate con un processo totalmente automatizzato, non serve l’uomo

Tre anni fa io e Andrea Ferrario visitammo lo stabilimento di PC Partner, produttore delle schede video di Zotac e di altre aziende, apprezzando le varie fasi della creazione del prodotto, dalla progettazione ai test, fino al confezionamento finale.

Realizzammo un video, che potete vedere a questo indirizzo, in cui si può apprezzare qualche fase dell'intero processo. Nei giorni scorsi il nostro collega tedesco Igor Wallossek ha visitato Asus scoprendo qualche dettaglio su "Auto-Extreme". Di cosa si tratta? Di una nuova tecnologia di overclock? No.

asus auto extreme 01

L'azienda taiwanese ha messo a punto un nuovo metodo di produzione delle schede video, totalmente automatizzato. Il colosso asiatico afferma che si tratta di una prima assoluta, sottolineando che dovrebbe portare ad avere prodotti più affidabili e di maggiore qualità rispetto al passato.

Secondo Asus l'assemblaggio a mano di alcuni componenti introduce la possibilità che si verifichi il cosiddetto "errore umano". Il nuovo processo automatizza completamente tutti i passaggi della produzione del circuito stampato, tra cui anche il posizionamento di MOSFET, induttori e altri componenti.

asus auto extreme 02

Finora questi componenti erano saldati sul PCB a mano, ma ora grazie ad Auto-Extreme tutto può essere fatto dalle macchine, in modo automatizzato e con una precisione più elevata rispetto al passato. Tutto questo influenzerà anche la fase di progettazione e soprattutto l'installazione dei componenti potrà essere effettuata senza ossidazione e in ambienti più puliti, come meno polvere.

Asus GTX 980 Poseidon Asus GTX 980 Poseidon
Asus GTX 980 Ti Asus GTX 980 Ti

Auto-Extreme apre le porte anche alla possibilità di eseguire test con tolleranze più rigide sul posizionamento dei componenti, consentendo un controllo qualità più rigoroso. Se per l'utente finale il beneficio è quello di avere prodotti migliori e potenzialmente meno inclini a rotture, per Asus i vantaggi sono molteplici.

asus auto extreme 03

Non solo attrarrà potenziali nuovi clienti, ma ridurrà anche i costi di produzione grazie alla maggior qualità dei prodotti, i quali passeranno più facilmente le diverse fasi di controllo. Inoltre le schede video dovrebbero rompersi meno, abbassando il tasso degli RMA (Return Merchandise Authorization). Il primo prodotto di Asus a essere realizzato con questo processo automatizzato è la GTX 980 20th Anniversary Gold Edition.

asus auto extreme 04
Il collega Igor Wallossek con i dipendenti di Asus

Non sappiamo che ne sarà della forza lavoro allocata in precedenza per la realizzazione delle schede video, ma un processo automatizzato indica necessariamente una minore necessità di manodopera umana. Si tratta tuttavia di una deduzione logica, in quanto a tal proposito non ci sono informazioni.