Schede Grafiche

Schede video dedicate, Nvidia frena la rincorsa di AMD

A che punto è la battaglia tra Nvidia e AMD per spartirsi il mercato delle schede video? Secondo l'analisi di Jon Peddie Research sul terzo trimestre, il mercato rimane saldamente nelle mani di Nvidia.

Dopo mesi di crescita, AMD ha fatto segnare una battuta d'arresto, con Nvidia passata dal 70% del secondo trimestre al 70,9% e AMD dal 29,9% al 29,1%. La situazione è cristallizzata, le differenze percentuali sono così contenute che forse possiamo derubricarle a margini di errore.

gtx 1080

AMD può comunque gioire perché se un anno fa era sotto al 20% (18,8%), ora è vicina al 30%. Nel suo complesso il mercato delle schede video dedicate – desktop, workstation, server – ha visto aumentare le consegne del 38,2% rispetto al secondo trimestre e del 9,2% su base annua.

È evidente che molti appassionati attendevano le nuove architetture e il passaggio a nuovi processi produttivi per cambiare scheda video. Con le nuove proposte Polaris (Radeon RX 460, 470 e 480) AMD ha scelto presidiare la fascia di mercato più ampia, quella sotto i 300 euro.

gpu market q316
Clicca per ingrandire

Nvidia, invece, ha occupato la fascia alta con le GPU Pascal (Titan X, GTX 1080 e 1070), per poi entrare in rotta di collisione con AMD solo nell'ultimo periodo, prima con la GTX 1060 e poi con le GTX 1050 e GTX 1050 Ti.

Leggi anche: Recensione GeForce GTX 1050 e GTX 1050 Ti

Non è un caso quindi che nel terzo trimestre la rincorsa di AMD abbia frenato. Rimane da capire se il rallentamento è temporaneo o se si verificherà un'inversione di tendenza – nondimeno i dati, anche se simili al trimestre precedente, dicono che Nvidia ha recuperato leggermente.

Zotac GTX 1060 3GB Zotac GTX 1060 3GB
  

Asus GTX 1060 Turbo 6GB Asus GTX 1060 Turbo 6GB
  

MSI RX480 8GB MSI RX480 8GB
  

Sapphire RX 470 OC 4GB Sapphire RX 470 OC 4GB