Tom's Hardware Italia
Schede Grafiche

Tom Clancy’s The Division (2016, DX12)

Pagina 9: Tom Clancy’s The Division (2016, DX12)
Quando la GeForce GTX 1060 6GB e la Radeon RX 480 arrivarono sul mercato, a metà 2016, The Division aveva solo un paio di mesi di vita. Il gioco inizialmente debuttò con il supporto alle DirectX 11 per quanto riguarda lo Snowdrop engine, ed è che così che lo testammo allora. Più avanti nel corso […]

Quando la GeForce GTX 1060 6GB e la Radeon RX 480 arrivarono sul mercato, a metà 2016, The Division aveva solo un paio di mesi di vita. Il gioco inizialmente debuttò con il supporto alle DirectX 11 per quanto riguarda lo Snowdrop engine, ed è che così che lo testammo allora.

Più avanti nel corso dell'anno, una patch ha abilitato il supporto DX12 preliminare. Le schede AMD hanno guadagnato un po' di prestazioni, mentre quelle Nvidia non si sono comportate allo stesso modo.

div 01
div 02
div 03

Oggi la Radeon RX 480 è circa il 6% più veloce di quanto non fosse due anni fa in The Division sotto DX11. Stranamente il driver 18.7.1 è un paio di punti percentuale più lento con le DX12 rispetto alla build 16.6.2, che era disponibile prima che il gioco guadagnasse il rendering DX12.

I frame time misurati durante il benchmark non sono ottimali ma non così cattivi come quelli della GTX 1060 6GB.

div 04
div 05
div 06

La GeForce riuscì a superare la RX 480 nel nostro articolo di due anni fa con le DX11. Ed è persino più veloce sotto le DX12 usando i driver 398.36.

Tuttavia, anche se la 1060 6GB ha accelerato di oltre il 6% passando dai 368.95 ai 398.36, e la RX 480 ha perso prestazioni tra i driver 16.6.2 e 18.7.1, la GeForce è ancora dietro la Radeon in Full HD sotto DX12.

I problemi della scheda Nvidia sembrano essere legati a grandi picchi nel frame time che impattano sulla fluidità. Il nostro grafico degli FPS in base al percentile mostra che le prestazioni di Nvidia scendono molto più rapidamente oltre il 90esimo percentile rispetto ad AMD.