Schede Grafiche

Schede video: Nvidia al 65 percento, AMD perde terreno

Nell'ultime trimestre del 2013 Nvidia ha rosicchiato quote di mercato ad AMD. A stabiliarlo gli ultimi dati pubblicati da Jon Peddie Research relative al mercato delle schede video dedicate. 

Nonostante il debutto di una nuova famiglia di prodotti, le soluzioni Radeon hanno attratto meno consumatori delle proposte Nvidia GeForce, probabilmente sia per un'effettiva carenza di novità (nonostante i prezzi allettanti) sia per le Radeon R9 290/290X poco convincenti in configurazione di riferimento – afflitte peraltro da problemi di disponibilità.

Il quadro, comunque sia, è più o meno sempre il solito. La quota di AMD nel trimestre si ferma al 35%, contro il 35,4% del terzo trimestre e il 34,2% di fine 2012. Nvidia dal canto suo detiene una quota del 64,9%, in crescita rispetto ai tre mesi precedenti (64,5%), ma in calo sulla fine del 2012 (65,5%). In estrema sintesi, le due aziende si sono battute per tutto il 2013, arrivando a una situazione che vede AMD in leggero recupero, malgrado il passo indietro di fine anno.

  Quota di mercato Q4 2013 Quota di mercato Q3 2013 Quotq di mercato Q4 2012
AMD 35% 35,4% 34,2%
Matrox 0,1% 0,1% 0,2%
Nvidia 64,9% 64,5% 65,5%
S3 0,05% 0,1% 0,1%
Totale 100% 100% 100%

Il mercato delle schede video dedicate, nel suo complesso, è cresciuto del 3% sul terzo trimestre e su base annua. Le consegne totali hanno raggiunto quota 15 milioni di unità, con quelle di AMD scese del 3% rispetto al terzo trimestre e quelle di Nvidia in aumento del 3,6%.