Storage

Analisi

Pagina 9: Analisi

Analisi

UltrastarHe10 angle HR

HGST ha portato il mercato verso l'impiego di tecniche di media caching e l'uso dell'elio. Il suo status di innovatore le conferisce più esperienza con la piattaforma. L'HGST Ultrastar He10 offre il miglior mix di prestazioni e consumi, specialmente alla luce dell'interfaccia SAS rispetto agli HDD concorrenti. A un occhio non allenato le prestazioni inferiori con i carichi più pesanti potrebbero apparire uno svantaggio, ma HGST ha ottimizzato il suo prodotto per garantire le migliori prestazioni con carichi leggeri, che sono l'uso principale – in particolare in RAID e altre architetture distribuite, come gli ambienti object storage.

HGST Ultrastar He10

HGST Ultrastar He10

HGST Ultrastar He10

L'He10 garantisce prestazioni più che adeguate con i carichi casuali misti, anche se perde prestazioni con i carichi di lavoro basati sulla lettura nel test casuale misto 8K. Il disco e il suo "cugino" WD Gold da 8 TB hanno esibito un po' di variabilità nei carichi casuali incentrati sulle scritture, che sono tuttavia rari in un'applicazione con prestazioni ottimizzate e quasi del tutto inesistenti nella moderna definizione di carico di lavoro per HDD nearline. Durante il test sequenziale misto l'He10 ha raggiunto un aumento prestazionale tangibile: il disco ha una propensione per i carichi di lavoro sequenziali leggeri che lo rende adatto per l'ambiente di destinazione.

Seagate Enterprise Capacity 10 TB

Seagate Enterprise Capacity 10TB

Seagate Enterprise Capacity 10TB

Il Seagate Enterprise Capacity da 10 TB ha raggiunto un solido mix di prestazioni e consumi che gli ha permesso di battere facilmente il WD Gold da 8 TB e arrivare leggermente dietro all'HGST He10, in particolare con importanti carichi sequenziali misti. Il Seagate da 10 TB ha mantenuto la leadership durante i carichi di lettura casuale, in particolare nelle sezioni più leggere del test e ha anche fornito un profilo prestazionale migliore con i carichi casuali misti 8K. Il ruolo degli HDD nearline nei datacenter sta migrando verso l'archiviazione in volumi o come grandi insiemi di archiviazione che gli SSD accelerano con caching e tiering. Le prestazioni casuali sono importanti in alcuni carichi ma la prova del nove per il grande pubblico è con le prestazioni sequenziali. Il Seagate da 10TB insegue l'HGST da 10 TB in diversi test sequenziali.

Il Seagate da 10 TB SATA ha raggiunto i consumi più bassi, ma bisogna tenere conto dell'interfaccia SAS 12 Gb/s dell'He10. Il Seagate da 10 TB offre un'enorme riduzione dei consumi rispetto alla precedente generazione Seagate ad aria e ha 2 TB di spazio in più, un traguardo già impressionante di per sé. Per quanto concerne i consumi la versione SATA dell'He10 dovrebbe essere allo stesso livello o migliore rispetto alla proposta di Seagate, ma la differenza sarà tale da spingere la conversazione su altri fattori quali il settore d'uso e il prezzo.

WD Gold 8 TB

WD Gold 8TB

WD Gold 8TB

Il WD Gold da 8 TB è una copia quasi perfetta dell'HGST He8, ma ha peculiarità uniche che lo portano ad avere prestazioni inferiori nei carichi server a queue depth più basse. Il WD Gold è riuscito scrivere l'interezza dei suoi piatti poco più rapidamente dell'He8 e ha un consumo e prestazioni molto simili rispetto al disco HGST. Non vediamo ragioni per acquistare questo disco anziché l'He8, e il Seagate da 8 TB chiaramente li supera entrambi in ogni aspetto prestazionale, anche se richiede più energia.

WD ha dichiarato che usa tecnologie simili tra i prodotti WD e HGST, che includono componenti meccanici, elettronica e firmware. L'azienda sta producendo in massa il disco da 8 TB e presenterà a breve un modello da 10 TB basato sul design dell'He10. L'ente cinese MOFCOM non permetterà alle due aziende di fondere le rispettive linee prodotti per altri 15 mesi, ma quando ciò avverrà crediamo che le due avranno già soluzioni quasi identiche.

Confronto prezzi

Per quanto riguarda il prezzo, si tratta di dischi non troppo diffusi e dal prezzo che cambia molto in base a dove acquistate. Abbiamo visto, nel momento in cui scriviamo, che si trovano all'incirca a 650 euro, ma il prezzo potrebbe cambiare rapidamente. Non è possibile fare un analisi sicura in questo caso, ma con i dati a disposizione potrete fare la scelta di acquisto migliore per la vostra azienda.