Schede madre

Seagate acquisisce Maxtor

Colpo di scena nel mondo delle unità di archiviazione, Seagate acquisisce Maxtor. L’accordo vedrà gli azionisti attuali di Seagate detenere l’84% dell’azienda, mentre quelli di Maxtor si accontenteranno solo del 16%. Il valore approssimativo della transazione è di 1.9 miliardi di dollari. La transazione si completerà nella seconda metà del 2006.

Questa mossa riduce i contendenti del settore storage, dove oltre a Seagate rimangono Hitachi, Western Digital e Toshiba.