Tom's Hardware Italia
Storage

Western Digital Scorpio Blue WD10JPVT (1 TB) e Scorpio Black WD7500BPKT (750 GB)

Pagina 5: Western Digital Scorpio Blue WD10JPVT (1 TB) e Scorpio Black WD7500BPKT (750 GB)
Test - mettiamo a confronto sei dischi per i computer portatili, alla ricerca di efficienza e prestazioni.

Western Digital Scorpio Blue WD10JPVT (1 TB) e Scorpio Black WD7500BPKT (750 GB)

Western Digital ci ha mandato i modelli di punta di due linee di prodotti, gli Scorpio Blue e gli Scorpio Black. Questi due dischi appartengono ad altrettante categorie, per via della diversa velocità di rotazione. Lo Scorpio Black funziona a 7200 RPM ed è progettato per notebook ad alte prestazioni. 

I dischi della serie Scorpio Blue invece girano a 5200 o 5400 RPM, in base al modello, e puntano su silenziosità e consumi ridotti, ma hanno prestazioni più che rispettabili – in questo caso WD punta a una grande varietà di dispositivi, non solo computer portatili. A questa linea appartiene il WD10JPVT da 1 TB che abbiamo provato.

Western Digital Scorpio Blue WD10JPVT (1 TB)

WD non fa prigionieri nello scontro sulla densità dei dati, e arriva a ben 500 GB per piatto. Il WD10JPVT (circa 200 euro) ha un’interfaccia SATA 3GB/s e 8 MB di cache, e appartiene a una famiglia che conta altri tredici modelli. A questo proposito, bisogna fare attenzione perché c’è anche il modello WD10TPVT da 1 terabyte, che è alto 12,5 mm e quindi inadatto alla maggior parte dei computer portatili.

Western Digital Scorpio Black WD7500BPKT (750 TB)

La linea Scorpio Black conta un totale di sei modelli, da 160 a 750 GB, tutti con interfaccia SATA 3 Gbps, 16 MB di cache e velocità pari a 7200 RPM. Solo i due modelli più grandi offrono il formato AF, cioè il WD5000BPKT e il nostro candidato WD7500BPKT, che costa circa 150 euro.

Prestazioni

Western Digital fa segnare i tempi migliori. Lettura e scrittura sequenziali di entrambi i dischi infatti sono migliori delle rispettive categorie: lo Scorpio Blue WD10JPVT arriva a 87,3 e 87,2 MB/s rispettivamente, un po’ meglio del Samsung Spinpoint M8 HN-M500MBB; il WD Scorpio Black WD7500BPKT  da 7200 RPM invece batte facilmente i concorrenti, arrivano a 98 e 97,4 MB/s in lettura e scrittura sequenziale.

I nostri test mostrano che il Western Digital Scorpio Black WD7500BPKT ha i consumi più alti tra i dischi presi in esame, e arriva fino a 3,3 W (2,5 W per lo Scorpio Blue). Anche in idle il valore è piuttosto alto, e infatti il WD7500BPKT fa segnare 1.0 W (lo Scorpio Blue va meglio, con 0.7 W).