Tom's Hardware Italia
Periferiche di Rete

Sitecom Huddle, rivoluzione in arrivo per il Wi-Fi domestico

Sitecom ha realizzato il nuovo sistema di connettività domestica Huddle, basato su configurazione di rete Mesh, in grado di assicurare una più capillare copertura del segnale Wi-Fi, risolvendo i problemi legati all'approccio classico.

Sitecom Huddle è il nuovo sistema per la connettività wireless domestica, in grado di risolvere i problemi legati alla tradizionale configurazione a stella, con un router centrale e access point satellite dislocati in altre parti della casa. Presentato nelle scorse ore è formato da un minimo di due stazioni, pensate per dialogare costantemente tra loro al fine di mantenere sempre il miglior segnale disponibile, tramite una configurazione di rete di tipo mesh.

In case sempre più affollate di dispositivi connessi, dal tablet allo smartphone, passando per i notebook e fino ai sistemi di domotica, poter contare su un segnale sempre stabile e potente è fondamentale, ma al tempo stesso con le reti tradizionali è molto difficile.

huddle gettingstarted

Il sistema modulare Huddle invece è pensato per garantire una copertura più capillare del segnale. Le reti mesh infatti sono estremamente affidabili, poiché ogni nodo è connesso a tutti gli altri e se uno viene a mancare o non è temporaneamente in grado di assicurare un segnale sufficientemente potente e stabile, i nodi vicini semplicemente cercheranno altri percorsi per trasmettere il segnale.

Questa configurazione non è nuova ovviamente, ma Sitecom con Huddle mira a renderla di facile utilizzo in un ambiente domestico. Questo obiettivo ad esempio è testimoniato dalla cura del design, molto stilizzato e pulito, e dalla disponibilità di un'app per dispositivi iOS e Android.

Quest'ultima consente una configurazione semplice e rapida dell'intera rete e delle regole di accesso. Huddle inoltre opera come un unico router per cui il nome e la password saranno univoci, semplificando così ulteriormente le operazioni.

Due i kit Huddle previsti da Sitecom: quello base con due stazioni, che sarà commercializzato al costo di 349 euro – perfetto per appartamenti fino a 80 metri quadri- e un secondo da 3 stazioni, con prezzo di 499 euro. Al costo di 199 euro inoltre sarà disponibile anche la confezione singola, per espandere facilmente la propria rete a seconda delle necessità. Il sistema è di tipo dual band (2.4 – 5 GHz) e consente di gestire fino a 6 Huddle, in grado quindi di coprire ambienti di dimensioni molto vaste.