Storage

SK Hynix svela PE8030 e PE8010, eSSD PCIe 4.0 ad alte prestazioni

SK Hynix ha presentato la sua nuova linea di eSSD (enterprise Solid State Drive), PE8000, destinati ai datacenter. Le soluzioni PE8010 e PE8030 sono SSD NVMe compatibili con l’interfaccia PCIe 4.0 e basati su architettura 4D NAND TLC a 96 livelli. Includono un controller di memoria proprietario, sono disponibili in tagli fino a 8TB e sono compatibili con l’interfaccia U.2/U.3, specifica per soluzioni industriali.

Ora passiamo alle prestazioni dei due SSD. Entrambi assicurano una velocità in lettura sequenziale di 6,5GB/s mentre la scrittura sequenziale si ferma a 3,7GB/s. Le prestazioni in lettura casuale sono di 1,1 milioni di IOPS, mentre quelle in scrittura casuale ammontano a 320k IOPS; hanno un TDP di 17W. PE8010 è ottimizzato per carichi di lettura ad alta intensità, mentre PE8030 per l’uso misto.

Non è tutto: la compagnia è al lavoro anche su PE8111, un eSSD ad alta capacità con form factor E1.L e ottimizzato per le piattaforme d’archiviazione di Open Compute Project. Quest’ultimo è ancora un prototipo, ma SK Hynix intende realizzarne una versione da 16GB e una da 32GB. I primi sample dovrebbero arrivare nella seconda metà dell’anno.

Per quanto concerne le performance di PE8111 abbiamo una velocità in lettura sequenziale di 3,4GB/s e una in scrittura sequenziale di 3GB/s. Le prestazioni in lettura casuale sono di 700k IOPS, mentre quelle in scrittura casuale ammontano a 100k IOPS.

Samil Kim, vicepresidente di SK Hynix e capo del business eSSD ha rilasciato la seguente dichiarazione: “SK Hynix ha introdotto con successo prodotti eSSD PCIe Gen3 sul mercato, consolidando la sua posizione nel settore dello storage aziendale. Rafforzeremo la nostra leadership tecnologica con i nostri prodotti PCIe 4.0 nella seconda metà di quest’anno; forniremo eSSD ad alte prestazioni e affidabilità ai nostri clienti hyperscale e OEM”.

Volete un PC reattivo e in grado di gestire file di grandi dimensioni? Vi consigliamo un SSD NVMe Sabrent Rocket.