Software

Spartan, il browser di Windows 10 è veloce come Chrome

Project Spartan è il nuovo browser incluso in Windows 10, un software che porterà con sé novità come la lettura offline o le annotazioni. I cambiamenti non sono solo estetici ma riguardano anche le tecnologie interne del browser: Project Spartan ha un nuovo motore di rendering e un nuovo interpreter di JavaScript – potrà caricare il motore di IE11 se necessario.  

Il nuovo motore di rendering si è già fatto notare per prestazioni migliorante, "sostanzialmente alla pari con Google Chrome in ambito JavaScript", come scrive Brett Howse su Anandtech. Il miglioramento più rilevante è nel test Octane 2 (+81,8%), seguito da Kraken 1.1 (+45,1%) e WebXPRT (+18,6%). "Ci è voluto parecchio tempo", continua Howse, "ma sembra che Redmond si stia finalmente concentrando sulle prestazioni e gli standard per il nuovo web". Il miglioramento delle prestazioni trova un'ulteriore conferma anche su Neowin.

nuovo motore di rendering internet explorer 11

Project Spartan non è ancora presente nell'anteprima di Windows 10 ma è comunque possibile provare da subito il nuovo motore di rendering perché è incluso anche in Internet Explorer 11; basterà scrivere "about:flags" nella barra degli indirizzi. È possibile anche impostare un diverso user agent, per "far credere" al sito visitato che si sta usando un browser diverso da IE. Ques'ultima è una tecnica utile per evitare di attivare contenuti specifici scritti per IE, nonché errori di visualizzazione. Come impostazione predefinita, infatti, IE11 si descrive come Google Chrome.

Vale la pena ricordare poi che Project Spartan non sarà vincolato a Windows come Internet Explorer; questo browser sarà un'applicazione del Windows Store, e avrà quindi aggiornamenti più frequenti che dovrebbero consentire a Microsoft di seguire più da vicino gli standard del web.

Microsoft Surface Pro3 i5 12 Tablet, 128GB Microsoft Surface Pro3 i5 12 Tablet, 128GB
Lenovo IdeaPad Yoga 3 Pro Lenovo IdeaPad Yoga 3 Pro
Asus UX303LN-R4140H Zenbook Asus UX303LN-R4140H Zenbook

Infine, Microsoft dovrà anche decidere un nome definitivo per Project Spartan. A quanto pare al momento si stanno valutando "Entourage", "Elixa", "Evo", "Endeavor" ed "Edge". Quest'ultimo tra l'altro è anche il nome del nuovo motore di rendering, segnala Daniel Rubino su Windowscentral. Qual è il migliore secondo voi?