Software

Spotify, non solo musica: in arrivo anche le serie video

Spotify vuole essere più di un servizio di streaming musicale e per questo ha intenzione di realizzare dodici serie video originali con cui sfidare YouTube e Apple Music. L'obiettivo dell'azienda svedese è quello non solo di ampliare il numero di utenti, oggi circa 75 milioni, ma anche di aumentare il tempo che questi passano sulla piattaforma, sottraendolo ai concorrenti.

spotify

Al lavoro su queste serie ci sarebbero attori come Tim Robbins (Le ali della libertà) e il cofondatore dell'etichetta Def Jam Records Russell Simmons. Secondo Bloomberg gli episodi avranno una durata che spazierà tra pochi minuti e 15 minuti, e saranno sia gratuiti che a pagamento, inizialmente per gli utenti di Stati Uniti, Regno Unito, Germania e Svezia.

"La musica sarà sempre più importante, ma il nostro pubblico ci ama e vuole di più da noi", ha affermato Tom Calderone, boss delle partnership di Spotify. "Dobbiamo imbastire un secondo atto e penso che arriverà dai video. L'idea è assicurarci che gli utenti sappiano che possono venire su Spotify per qualcos'altro oltre alle playlist".

Beats Solo 2 wireless by Dr. Dre Beats Solo 2 wireless by Dr. Dre
  

Le nuove serie gireranno attorno al mondo della musica e l'azienda sta parlando anche con gli artisti per trovare modi di collaborare sui video insieme al lancio dei futuri album. In una seconda fase Spotify creerà commedie e serie di animazioni per il pubblico giovane che usa il servizio.