Computer Portatili

Spuntano in rete i nuovi Dell XPS: c’è anche un modello da 17″

Sono apparse in rete una valanga di informazioni sulla nuova gamma XPS di Dell, i portatili ad alte prestazioni pensati per l’utilizzo professionale. Le indiscrezioni (riportate da notebookcheck), oltre a fornire un quadro completo su quello che sarà il nuovo XPS da 15 pollici, il modello più famoso e rappresentativo della serie, mostrano un modello tutto nuovo con schermo da 17 pollici.

Partendo dalla tradizionale variante da 15 pollici, il nuovo Dell XPS 9500 (erede del 7950) potrà essere configurato con processori Intel di decima generazione Comet Lake serie H, fino all’estremo Core i9-10885H. La memoria di sistema arriva fino a 64GB, mentre grazie allo slot NVMe potremo aggiungere un SSD fino a 2TB. Sarà possibile inoltre optare per una scheda video discreta, in aggiunta alla GPU integrata nel processore, ma pare che in questo caso l’unica scelta sia la Nvidia GeForce GTX 1650 Ti dotata di memorie GDDR6.

La connettività rimane pressoché la medesima del precedente modello, con due porte USB 3.1 Gen2 Thunderbolt 3 con DisplayPort, una porta USB 3.1 Type-C con USB PD e DisplayPort e un lettore di memory card SD. Manca quindi la RJ45, tuttavia la connettività senza fili è affidata ad un adattatore Killer AX1650w o, in alternativa opzionale, al Killer AX500-DBS.

Interessante la scelta dei display, in questo caso IPS con un formato 16:10 e risoluzione FHD+ (1920×1200). In alternativa si potrà optare per un display 4K (3840×2400) sempre IPS, entrambi antiriflesso e con refresh rate di 60Hz. Tuttavia, seppur non ancora confermato, sembrerebbe che il passaggio ad un formato 16:10 abbia rimosso la variante OLED disponibile sul Dell XPS 7950, lasciando solamente i due IPS sopracitati. Si potrà scegliere infine tra due batterie, la prima inclusa nel prezzo sarà da 56Wh, mentre la seconda opzionale arriverà a 86Wh.

Passiamo quindi alla new entry della gamma XPS, la variante con display da 17 pollici, vera novità di quest’anno e identificata come Dell XPS 9700. Partendo proprio dai display, anche in questo caso potremo scegliere tra due schermi con formato 16:10 identici a quelli disponibili per il 9500, tranne ovviamente che per le dimensioni.

Aspetto fondamentale che differenzia la variante da 17 pollici da quella da 15 è il sistema di raffreddamento. Il Dell XPS 9700 infatti sarà il primo laptop di Dell a sfruttare un dissipatore a camera di vapore, che dovrebbe garantire maggiori performance mantenendo temperature più basse.

Per il modello in questione la società americana ha sfruttato lo spazio maggiore all’interno dello chassis per offrire qualche opzione in più. Gli slot NVMe diventano due, potendo così configurare fino a 4TB di storage su SSD. La memoria RAM si ferma a 64GB così come per il 9500, tuttavia si aggiunge una ulteriore scheda grafica discreta alla Nvidia GTX 1650 Ti, la Nvidia GeForce RTX 2060. Maggiore anche la dotazione I/O rispetto al fratello minore, con le porte USB 3.1 Gen2 con Thunderbolt 3 che diventano quattro in questo caso.

Particolare, invece, la scelta di non aggiungere un tastierino numerico al layout della tastiera pur avendo uno spazio decisamente ampio. Per quanto riguarda le batterie si potrà optare per due varianti, una da 56Wh (inclusa nel prezzo) e una a 6 celle da 97Wh, opzionale. Le altre caratteristiche rimangono invariante rispetto al Dell XPS 9500. Al momento, Dell non ha ancora comunicato né una data di lancio né un listino ufficiale.

Cercate un notebook gaming che non costi una fortuna? Questo Acer Nitro 5 con GTX 1650 è disponibile su Amazon con 300 euro di sconto.