Storage

Hard disk in RAID: quattro e otto MBA3147RC SAS

Pagina 7: Hard disk in RAID: quattro e otto MBA3147RC SAS

Hard disk in RAID: quattro e otto MBA3147RC SAS

jpg

Abbiamo usato, come detto precedentemente, due RAID 0 da quattro e otto dischi per il nostro esperimento. Ci attendevamo che i dischi tradizionali facessero meglio degli SSD quanto a throughput, ma che restassero dietro quanto a prestazioni I/O. Vedremo come le nostre aspettative si sono dimostrate ragionevoli.

L’altro elemento da tenere d’occhio sono i consumi. Li verifichiamo con una prova in idle, una workstation e una con streaming video; ma abbiamo anche controllato i consumi durante un uso normale. Considerando che abbiamo usato una scheda madre X58 Supermicro di classe enterprise e un alimentatore potente (ma non particolarmente efficiente), possiamo affermare che la nostra simulazione rappresenta una situazione realistica, per una workstation vecchia di due anni.

Abbiamo ottenuto risultati molto differenti, che variano dai 133 W in idle, con i due SSD, che diventano 229 W con otto dischi da 15.000 RPM. Sorprendentemente le differenze nei consumi massimi sono invece trascurabili, un fattore che pesa molto sul confronto delle prestazioni per watt.

jpg