Storage

SSD: vendite in costante aumento, superati ampiamente gli Hard Disk meccanici

Le unità a stato solido offrono una serie di vantaggi rispetto ai dischi rigidi, che includono prestazioni migliorate, dimensioni minori e assenza di componenti meccaniche. Eppure, per un po’ di tempo gli HDD hanno fornito un migliore equilibrio tra capacità, prestazioni e costi, motivo per cui vendevano più degli SSD in termini di unità. Le cose sono cambiate all’improvviso quando anche i PC consumer hanno iniziato ad offrire principalmente al proprio interno solo SSD come dispositivi di archiviazione. Anche a causa di questo, gli SSD sono riusciti a superare ampiamente le vendite di HDD con un rapporto di 3:2 durante il primo trimestre di quest’anno.

Vendite SSD HDD

Secondo Trendfocus, tre produttori di dischi rigidi hanno venduto 64,17 milioni di HDD durante i primi tre mesi del 2021. Nello stesso periodo di tempo, meno di una dozzina di fornitori di SSD hanno spedito 99,438 milioni di unità di SSD, come indicato da StorageNewsletter. Tenendo presente che molti notebook moderni non possono ospitare un disco rigido (e molti desktop vengono forniti con un SSD di fabbrica), non sorprende particolarmente che le vendite di SSD siano elevate.

Ma mentre molti PC moderni non ospitano grandi quantità di dati, lo stesso non si può dire di NAS, server locali e data center, ed è qui che entrano in gioco gli HDD ad alta capacità. Questi dischi rigidi possono memorizzare fino a 18TB di dati e lo spazio medio messo a disposizione da un HDD enterprise/nearline da 3,5” è attualmente di circa 12TB. Pertanto, le vendite di HDD in termini di capacità superano di gran lunga quelle dei Solid State Drive (288,3 EB contro 61,5 EB).

Tuttavia, va fatto notare che la stragrande maggioranza dei data center utilizza SSD per la memorizzazione della cache e HDD per l’archiviazione di massa, quindi è impossibile costruire un datacenter basato esclusivamente su archiviazione a stato solido (3D NAND) o dischi rigidi. Comunque, per quanto riguarda le spedizioni dei dispositivi ad alta capacità, prevalgono gli HDD. La capacità totale dei dischi rigidi spediti nel primo trimestre 2021 è stata di 288,28 EB, mentre gli SSD venduti nel primo trimestre potevano memorizzare “solo” 66 EB di dati.

Vendite SSD HDD

Quando si tratta di apripista del mercato Solid State Drive, Samsung è un campione indiscutibile sia in termini di spedizioni di unità che di capacità. In questo momento, Samsung sfida gli altri produttori di SSD sia in termini di unità (con una quota di mercato del 25,3%) che di capacità (occupando una fetta del mercato del 34,3%). Western Digital segue Samsung in termini di unità SSD (18,2%) e capacità (15,8%), successivamente troviamo Kioxia, Intel, Micron e Seagate.

Su Amazon trovate il Corsair Force MP500 da 480GB a prezzo scontato.