Stampanti

Stampante 3D super veloce che s’ispira al T-1000 di Terminator 2

Avete presente il T-1000 di Terminator 2 nella memorabile scena in cui emerge da una pozza di metallo liquido? L'azienda Carbon3D ha ideato un nuovo sistema di stampa 3D che sembra ispirarsi al cyborg antagonista di Arnold Schwarzenegger nella celebre pellicola cinematografica.

stampa 3D carbon3d

Questa nuova tecnica di stampa 3D è stata soprannominata Continuous Liquid Interface Production, per gli amici CLIP, e secondo l'azienda la creazione di oggetti è da 25 a 100 volte più rapida rispetto a quanto ottenuto con le tradizionali soluzioni di stampa 3D.

Il segreto è usare un serbatoio di resina, mantenuta liquida grazie all'ossigeno. Ad indurire la sostanza ci pensano fasci di raggi di luce, che modellano la resina e permettono di dare vita ai propri progetti.

 

Il risultato è davvero d'effetto, come potete notare nel filmato che vi proponiamo in questa notizia, e l'oggetto sembra davvero emergere dalla resina come il cattivissimo T-1000 di Terminator 2.

Purtroppo non si sa ancora quando questa tecnologia potrebbe arrivare nelle stampanti 3D acquistabili liberamente dagli appassionati, ma gli impatti potrebbero essere notevoli, sia in termini di velocità di stampa sia a livello di qualità degli oggetti riprodotti.

t1000

Inoltre, volete mettere il gusto di vedere la propria creazione prendere vita da una massa informe di resina come uno dei cyborg più pericolosi del cinema? Tutta un'altra cosa!