Schede Grafiche

Starcraft II: analisi prestazioni con differenti CPU e VGA

Pagina 1: Starcraft II: analisi prestazioni con differenti CPU e VGA

Introduzione

Diversi mesi fa abbiamo dato uno sguardo alle prestazioni della beta di Starcraft II (Starcraft 2, analisi delle prestazioni grafiche). Il motore di gioco non è cambiato molto da allora, ma non eravamo comunque soddisfatti del metodo di test che eravamo stati costretti a usare allora. L’unico modo sensato per testare la beta era quello di far partire una partita registrata, di fatto riproducendo un filmato di una sessione già svolta.

Questo tipo di test consente di mettere sotto sforzo la scheda video, ma non è ideale per misurare le prestazioni di gioco. Con lo scenario che useremo in questo nuovo articolo il sistema è stato forzato a calcolare le variabili in tempo reale. Riprodurre un gioco salvato con un esito predeterminato non genera lo stesso carico.

L’uscita del titolo completo ci consente di fare un test più realistico. L’editor di mappe integrato in Starcraft II ci dà la capacità di realizzare mappe ad-hoc, con diversi scenari di battaglia che coinvolgono tutte e tre le razze di Starcraft allo stesso tempo. Ora che il computer deve effettuare i necessari calcoli sull’intelligenza artificiale, anziché riprodurre semplicemente un filmato, abbiamo l’opportunità di effettuare uno stress test nel peggior scenario possibile.

AMD inoltre, dai Catalyst 10.7, ha iniziato a offrire il supporto all’anti-aliasing in Starcraft II, quindi possiamo vedere come si comportano le schede Radeon e GeForce, con questo filtro attivato.