Schede Grafiche

Risultati Benchmark: Qualità Media

Pagina 5: Risultati Benchmark: Qualità Media

Risultati Benchmark: Qualità Media

L’impostazione di dettagli medi in Starcraft II offre un frame rate medio leggermente meno costante rispetto all’impostazione Ultra. Questo è probabilmente dovuto al fatto che il minor carico grafico crea una situazione dove la CPU è un collo di bottiglia più rilevante, e quindi l’Intelligenza Artificiale può introdurre variazioni in ogni simulazione, rendendo quindi il carico di lavoro altrettanto variabile. I risultati tuttavia suggeriscono alcune tendenze chiare.

Possiamo vedere che il frame rate minimo non supera i 30 fps in tutte le risoluzioni, a indicare un forte collo di bottiglia dovuto alla CPU. Tutte le schede hanno prestazioni sufficienti alla bassa risoluzione, ma a 1680×1050 e superiore, possiamo vedere che la GeForce GT 240 e le schede Radeon di fascia minore iniziano a perdere terreno, mentre le schede Radeon HD 5830 e GTX 460 sono in grado di mantenere il frame rate sul un livello abbastanza elevato, anche a 2560×1600.

Starcraft II non è uno sparatutto, genere in cui il successo dipende dal prendere una mira precisa in una frazione di secondo. Non è quindi necessaria una grande e costante fluidità. Persino le schede video di fascia bassa offrono prestazioni sufficienti a 2560×1600 – sempre assumendo che la potenza della CPU sia sufficiente.

La GeForce GT 240 GDDR5, tuttavia, offre un frame rate al secondo minimo accettabile a 2560×1600.