Accessori PC e Gaming

Steelseries Glow Up, 3 nuove periferiche per i videogiocatori

Con l’arrivo di febbraio ha avuto inizio la nuova campagna “Glow Up” di Steelseries che introduce 3 nuovi prodotti sul mercato, nello specifico 2 tastiere e un mouse. Si tratta di periferiche non top di gamma ma che piuttosto puntano a portare a prezzi più bassi alcune caratteristiche presenti su prodotti premium.

La prima tastiera che andremo ad analizzare è l’Apex 3. Questa tastiera ha una certificazione IP 32 per resistere a polvere e a schizzi d’acqua accidentali, una illuminazione RGB a 10 zone personalizzabile tramite software e switch a membrana garantiti per 20 milioni di pressioni. Gli switch montati sono prodotti da Streelseries, silenziosi, con funzione anti-ghosting e a basso attrito.

Apprezzabile, come sempre, la presenza di un poggiapolsi magnetico, molto utile e comodo quando si passano molte ore al computer. Questa è una feature presente sulla linea premium Apex Pro, bello che sia presente anche su questa Apex 3 che è un prodotto di fascia più bassa, così come i tasti multimediali dedicati e la rotella metallica cliccabile utilizzabile per regolare il volume rapidamente.

L’ultima “chicca” è il sistema di instradamento dei cavi a tre vie presente sotto la base della tastiera, utile sia per evitare che i cavi si intreccino sia per tenere la scrivania più ordinata. Disponibile il layout italiano. Il prezzo di lancio consigliato al pubblico per l’APEX 3 è di 79,99 euro (Amazon, SteelSeries).

Passiamo ora alla sorella maggiore, la Apex 5. Rispetto alla APex 3 le migliorie giungono su tutti i fronti, a partire dal tipo di switch per finire con i materiali utilizzati. Partiamo dalla singolare scelta di utilizzare degli switch ibridi su una tastiera che, già a partire dal prezzo, rientra tra i prodotti di fascia alta. Gli switch ibridi blu con i quali Steelseries ha equipaggiato la sua APex 5 combinano la fluidità di uno switch a membrana con la maggiore durata, le prestazioni e il soddisfacente feedback tattile di uno switch meccanico blu, unendo di fatto i migliori aspetti delle due tipologie di switch.

Il corpo della tastiera è in alluminio di alta qualità, resistente e leggero. Anche in questo modello sono presenti, il sistema di instradamento dei cavi sotto la base, il poggiapolsi magnetico e i controlli multimediali con rotella in metallo accompagnati però da una novità: un piccolo smart display OLED. Gli utenti possono personalizzare questo mini display OLED con GIF, o possono piuttosto utilizzarlo per visualizzare al volo le informazioni da giochi come CS: GO e Dota2, possono visualizzare le informazioni sul brano su TIDAL, i messaggi Discord in arrivo, le impostazioni e altro ancora. L’illuminazione RGB dell’APEX 5 non è a zone ma per tasto, sempre configurabile tramite software.

Per la Apex 5 non è al momento disponibile il layout italiano e non sappiamo se lo sarà in futuro. Il prezzo consigliato al pubblico è di 129,99 euro (Amazon, SteelSeries).

Non ci resta che concludere con il Rival 3, l’unico nuovo mouse presente in questa serie di nuovi prodotti.

Il Rival 3 si presenta come un mouse progettato per essere comodo – adatto per i giocatori che con uno stile di impugnatura claw sia fingertip – e soprattutto duraturo, grazie al polimero di alta qualità utilizzato per la sua costruzione che lo rende anche molto leggero (77 grammi). I tasti utilizzati sono gli stessi di altri mouse Steelseries di fascia più alta e sono garantiti per 60 milioni di clic. Questo mouse utilizza un sensore TrueMove Core da 8500 CPI realizzato da Steelseries in collaborazione con Pixart, progettato per prestazioni precise con tracciamento 1:1, quindi i movimenti esatti del mouse vengono replicati perfettamente sullo schermo, 300 IPS e un’accelerazione fino a 35G.

Completamente progettato da zero il sistema di illuminazione RGB a 3 zone, reso in qualche modo “smart”, nel senso che è in grado di riportare con effetti luminosi l’arrivo di una notifica in chat su Discord, eventi di gioco o altro ancora. Tutto questo è impostabile e programmabile tramite il software Steelseries Engine. Il Rival 3 dispone inoltre di una memoria integrata per salvare fino a 5 profili e mantenere così tutte le impostazioni preferite indipendentemente se si utilizza il mouse sul proprio PC o meno. Il Rival 3 viene venduto ad un prezzo consigliato di 39,99 euro (Amazon, SteelSeries).

Attualmente in saldo su Amazon il Sensei Ten di Steelseries, l’ultima versione aggiornata di uno dei più popolari mouse nel mondo degli esports.