Schede madre

Chipset Intel serie 8 e 9

Pagina 23: Chipset Intel serie 8 e 9

La successiva ondata di chipset consumer fu lanciata con i Core di quarta generazione e includeva H81, H87, Z87, B85, Q85 e Q87. Questi chipset condividevano diverse caratteristiche con i PCH della serie 7, ma avevano un migliore supporto USB 3.0. Salvo i modelli H81 e B85, tutte le piattaforme serie 8 avevano sei USB 3.0 (il B85 era limitato a quattro e l'H81 ne aveva solo due). Anche il supporto SATA fu esteso: tutte e sei le porte sui PCH Z87, H87 e Q87 operavano a 6 Gbps. Intel in seguito presentò i chipset H97 e Z97 per supportare le CPU Broadwell. La serie 9 aggiunse il supporto agli SSD M.2 PCIe, ma altrimenti era identica alla serie 8.

I PCH della serie 8 furono i primi di Intel a non offrire il PCI. Anche se gli slot PCI si potevano trovare ancora su alcune schede madre, la rimozione del chipset Intel decretò la morte di fatto del bus. H81 e B85 furono anche gli ultimi a supportare SATA 3 Gbps.

Caratteristiche principali:

  • M.2 (2014)

Processori di questo periodo:

  • 4th e 5th-Gen Core i3, Core i5, Core i7
  • Pentium
  • Celeron
  • Xeon
Pagina 23: Chipset Intel serie 8 e 9

Indice