Software

Supremo, il software di accesso remoto per macOS che stavate aspettando!

In questo anno di “accelerazione digitale” è cresciuta la platea di utenti che hanno bisogno di accesso al desktop remoto per scopi professionali e non: questa funzionalità non è più solo un’esigenza del mondo IT (supporto e assistenza tecnica di system admin, help desk, ecc…) ma anche di professionisti ed imprenditori che cercano soluzioni per lavorare da remoto, come designer, architetti, studi legali, studi commerciali o aziende che hanno deciso di intraprendere un percorso di smart working e comunque di tutti coloro che vogliono controllare da remoto i dispositivi presenti nel proprio studio o ufficio in azienda.

Supremo

È qui che entra in gioco Supremo, il software per accesso e supporto remoto disponibile per Windows, macOS, Android e iOS, realizzato dall’azienda italiana Nanosystems, distribuito in oltre 110 Paesi nel mondo e usato da quasi 1 milione di utenti settimanali.

Supremo per macOS è un software semplice che non richiede alcuna configurazione o installazione. Per le versioni macOS 10.14 e superiori, occorre solo configurare le autorizzazioni con una procedura di pochi clic che potete trovare sul sito web dedicato al prodotto.

La versione macOS di Supremo permette i seguenti collegamenti:

  • Mac-Mac
  • Windows-Mac
  • Mac-Windows

Installabile per l’accesso automatico non presidiato, Supremo permette di collegarsi facilmente ad un PC o Mac senza la necessità di una persona fisica presente sul posto per autorizzare la richiesta di connessione. Questa funzione è estremamente utile per chi ha necessità di collegarsi al proprio Mac o PC dell’ufficio per l’utilizzo di software specifici o accedere ai dati presenti su tale macchina mentre si sta lavorando da remoto.

Tra i punti di forza del software di accesso remoto Supremo troviamo:

  • Semplicità d’uso: in tre semplici passi sarete pronti alla connessione, vi basterà scaricare il software, avviarlo ed inserire ID e password del dispositivo a cui volete collegarvi
Nanosystems Supremo macOS
  • Sicurezza: il collegamento remoto è protetto da protocolli di crittografia, password alfanumeriche complesse e da un filtro ID consentiti, il quale consente di abilitare solamente alcuni ID specifici al collegamento verso una determinata macchina
Nanosystems Supremo macOS
  • Trasferimento File: è possibile trasferire i file dal PC o Mac remoto al vostro computer da cui state accedendo
  • Rubrica Contatti gratuita e illimitata: potete accedere ai vostri contatti in totale mobilità e sicurezza, aggiungere o aggiornare le loro informazioni, e condividerli con altri utilizzatori di Supremo
Nanosystems Supremo macOS
  • Supporto Multi-monitor: se siete connessi in remoto a un dispositivo collegato a più monitor, è possibile passare facilmente da un monitor all’altro dalla barra degli strumenti di Supremo che si apre durante la connessione
  • Report connessioni: potete raccogliere, visualizzare, filtrare ed esportare le informazioni relative alle sessioni di collegamento remoto eseguite
  • Auto-update: possibilità di installare automaticamente le nuove versioni disponibili, senza intervento manuale su ogni dispositivo su cui è avviato Supremo (importante per chi fornisce supporto su numerosi client)

Prossimamente sarà possibile anche personalizzare l’interfaccia software con il proprio logo/brand, come accade già nella versione Windows, e utilizzare un servizio di chat integrato.

Il software di desktop remoto per Mac, Supremo, è disponibile in versione gratuita per uso esclusivamente privato e non continuativo. In caso di necessità per un uso professionale è disponibile con piani di abbonamento molto convenienti a partire da 5,00 euro per utente al mese.

Nanosystems Supremo macOS

La licenza acquistata è di tipo “portable”, ovvero è possibile utilizzarla su un numero illimitato di Mac e PC. I piani di abbonamento a Supremo tengono conto del numero di connessioni contemporanee. Ad esempio, con un piano Solo da una connessione per volta sarà possibile inserire la licenza sia nel PC/Mac dello studio che in quello di casa e connettersi al dispositivo da raggiungere a partire da uno dei due a seconda di dove ci si trovi.

Nel caso ci sia necessità di espandere il numero di connessioni contemporanee disponibili con la propria licenza è possibile modulare il piano di abbonamento in qualsiasi momento anche dopo l’acquisto del servizio, aumentando il numero sessioni di controllo simultaneo per adattarlo alle nuove esigenze.

Oltre alla prova gratuita di 21 giorni, Nanosystems propone Supremo con possibilità di acquisto trimestrale o annuale.